Vis Artena, il presidente Matrigiani: «Anche a Ladispoli abbiamo fatto una gran partita»

Seconda sconfitta consecutiva per la Vis Artena che, dopo lo 0-3 interno nel turno infrasettimanale contro il Latina, cede 2-1 sul campo del Ladispoli

Seconda sconfitta consecutiva per la Vis Artena che, dopo lo 0-3 interno nel turno infrasettimanale contro il Latina, cede 2-1 sul campo del Ladispoli. Un k.o. non meritato secondo l’analisi del presidente artenese Roberto Matrigiani.

Il commento del presidente Matrigiani

"Ci sarebbe stato stretto anche il pareggio per quanto visto in campo. Siamo andati in vantaggio con un rigore di Costantini guadagnato da Pagliaroli e poi abbiamo sfiorato il raddoppio in alcune occasioni prima di subire il pareggio su un calcio di punizione poco prima dell’intervallo. In avvio di ripresa abbiamo preso il gol del 2-1 su un rilancio del portiere avversario che, allungato dal vento, ha sorpreso i nostri ragazzi ed è valso “l’assist” per il secondo gol del Ladispoli. Dopo una mancata seconda ammonizione ad un difensore avversario per un fallo su Pagliaroli lanciato a rete, la Vis Artena ha prodotto una sorta di monologo, creando tante opportunità per segnare: voglio fare i complimenti al portiere avversario Alessio Salvato, un ragazzo del 2001 che ha mostrato notevolissime qualità. Poi ringrazio pubblicamente un giocatore del Ladispoli che ammiro tantissimo e di cui non voglio fare il nome che mi ha confidato che la Vis Artena è stata la squadra che lo ha più impressionato in questo avvio di stagione per la qualità del gioco. Le due sconfitte consecutive? E’ soltanto un momento poco fortunato, sono orgoglioso di quello che stanno facendo i ragazzi e lo staff tecnico: sono ancora dietro di noi squadre che spendono quattro volte quello che abbiamo investito noi per costruire questo organico, d’altronde alcuni addetti ai lavori e pseudo-procuratori ci avevano pronosticato come vittima sacrificale per una scontata retrocessione e invece al momento la Vis Artena è settima in classifica e anzi avrebbe sicuramente meritato qualche punto in più per le prestazioni fatte. Guardiamo avanti con serenità continuando a lavorare come stiamo facendo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento