La Vis Artena vince all’Angelo Sale di Ladispoli con un Delgado in versione bomber

Vittoria che serve a restare fuori dalla zona calda e per il morale della squadra di mister Campolo che in settimana si preparerà ad ospitare il Sassari Latte Dolce

Primo tempo di marca rossoverde, con la formazione di Campolo vicina al gol in diverse occasioni. Al 4’ Delgado ci prova su punizione, ma la palla termina tra le braccia di Salvato. Al 10’ ancora Delgado ci prova dalla distanza con un tiro rasoterra che termina al lato. Al 19’ splendida azione rossoverde, con Delgado che riceve e dai 20 metri calcia verso la porta con la palla che sfiora il palo alla destra del portiere. Al 26’ è Cericola a rendersi pericoloso: riceve palla, entra in area, salta due avversari e calcia verso la porta centralmente, blocca Salvato. Al 33’ ancora Cericola, sfila sulla fascia sinistra, crossa in area per la testa di Delgado, la palla termina di poco al lato. Al 37’ discesa sulla sinistra di Sakaj, palla in area, Pagliaroli manca di poco il colpo vincente. Al 46’, prima Sarcone poi Palombi, si divorano il vantaggio dopo uno splendido contropiede avviato da Cericola. Per l’Academy Ladispoli da segnalare due colpi di testa al 39’ e a 41’: nel primo la palla è terminata alta di poco, nel secondo è stato bravo Manni a distendersi alla sua sinistra e bloccare la palla. Ripresa. Al 4’ Delgado gol: cross di Pagliaroli dalla destra, testa di Delgado che vale il vantaggio rossoverde. All’11 la Vis Artena sfiora il raddoppio con Delgado dopo la discesa sulla sinistra di Sakaj. Al 17’ però è il Ladispoli a pareggiare con Pesce che trova il gol in maniera rocambolesca. Al 25’ Chinappi colpisce la traversa. Al 26’ Delgado si inventa un gol da fantascienza: conclusione dal limite dell’area, palla a scendere che va a togliere le ragnatele dall’incrocio dei pali. AL 34’ Pagliaroli prima, Chinappi poi, si divorano la possibilità di chiudere la partita. Al 36’ espulso Luciani per un fallo da dietro su Sakaj. 

Academy Ladispoli – Vis Artena 1 – 2 con doppietta di Delgado

Academy Ladispoli (1-4-3-1-2): Salvato A., Gallitano, Colantoni, Ramacci (1’ st Amorosino), Giannetti, Zucchi (11’ st De Fato), Francescangeli, Tollardo (41’ st Salvato G.), Pesce, Manoni, Sicari (30’ st Luciani). A disposizione: Mastropietro, Santoro, Manzari, D’Aguanno, Galluzzo.  Allenatore: Zeoli.

Vis Artena (1-4-3-1-2): Manni, Sarcone, Palombi, Chinappi, Pagliaroli, Sabelli, Delgado (37’ st Cerbara), D’Alessandris (18’ st Nannini), Cataldi, Cericola, Sakaj. A disposizione: Tocci, Tordella, Vinella, Fiorini, Esposito, Palmisani, Vergine. Allenatore: Campolo.

Arbitro: Alessandro Recchia sezione di Brindisi; Assistenti: Nicola Morea sezione di Molfetta, Federico Laici sezione di Valdarno.

Marcatori: 4’ st, 26’ st Delgado, 17’ st Pesce.

Espulsi: 36’ st Luciani.

Ammoniti: Gallitano, Delgado.Colantoni.

Angoli:6 (L); 3 (V).

Recupero: 2’ pt; 4’ st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento