menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
b2-minturno-ritorno

b2-minturno-ritorno

Vollet, Big match al Minturno, la Giovolley cede al tie break

Finisce al tie breack come all’andata, ma questa volta è favorevole al Minturno il match clou della quarta giornata di ritorno contro la Giovolley Aprilia.

Finisce al tie breack come all'andata, ma questa volta è favorevole al Minturno il match clou della quarta giornata di ritorno contro la Giovolley Aprilia.

Partita mozzafiato, giocata senza risparmio dalle squadre sotto lo sguardo attento di un PalaGiovolley gremito; 135 minuti di pallavolo intensa e palpitante tra due formazioni indomite e combattive. Una successo sudato ma anche fortemente inseguito dal sestetto minturnese che viola il campo di una Giovolley ormai a secco di vittorie da due turni. Doppia invece la soddisfazione per il tecnico Ciufo, unico a poter vantare una vittoria sulle formazioni di testa, e ad approfittare dello stop del Frascati a Mentana per agguantare una solitaria terza piazza proprio ai danni delle castellane, operando un sorpasso importante in chiave play off.

La cronaca della gara registra il fulmineo avvio del Minturno, veloce, incisivo, implacabile a muro(1-4), mentre la Giovolley sorpresa, cerca di contenere l'iniziale exploit delle avversarie(6-8). Le mani della palleggiatrice ospite Dakaj, disegnano traiettorie invitanti che Verde, Salzano e Graniero a turno concretizzano con grande precisione(10-12), mentre dall'altra parte Speranza e Borghini sono le più attive(13-16).E'difficile contrastare questo Minturno,che continua ad attaccare con ordine(15-18) approfittando anche di qualche indecisione di troppo delle apriliane non sempre precise sotto rete(16-21). L'iniziativa, col passar del tempo, passa decisamente in mano alle ospiti (17-23)che con autorità e senza affanno marchiano il primo set (19-25).

Torna al centro dell'attacco pontino dopo 14 lunghissimi mesi Viviana Corvese, e le pontine cambiano passo. Spigliata e incisiva in ogni reparto, la Giovolley ritorna ad essere una macchina da guerra implacabile(8-5), adesso è il Minturno a soffrire. Corvese a muro è una montagna difficile da scalare e mister Ciufo chiama il tempo(14-7). David e Borelli spine nel fianco minturnese, martellano incessantemente la difesa (19-9) ma è tutta la squadra a fornire una prestazione di livello difficile da arginare per il Minturno che deve arrendersi(25-14).

Il terzo tempo ricalca lo stesso andamento del precedente, anzi forse almeno inizialmente per il Minturno è più devastante(8-3) dovendo subire la forza di una squadra che gioca a memoria(16-11) con determinata sicurezza(19-13),mentre col passare dei minuti le ospiti perdono fiducia e precisione(23-15), lasciando alla Giovolley chiudere il set (25-17).

Quarto set equilibrato. Le squadre si controllano ma è sempre l'Aprilia a mantenere l'iniziativa(8-6). Il Minturno mai domo è pericoloso, tiene in apprensione la difesa di casa anche se le pontine con Borghini molto incisiva, sembra avere trovato la chiave della partita(15-11).Poi l'imponderabile: un break lungo cinque punti(15-16)riaccende le speranze delle ospiti che insistono(17-19) e ritrovano la fiducia, mentre l'Aprilia cede anche sotto l'aspetto emotivo(18-22).La partita sembra finita quando una fiammata improvvisa, e imprevedibili cambi di fronte la rendono spettacolare, il gioco si infittisce e la gara diventa avvincente. Le pontine provano, gettando in campo tutta l'energia possibile, a rientrare in partita riuscendo con Borelli brava e coraggiosa, a recuperare quasi tutto lo svantaggio(22-23),ma il Minturno più fresco e lucido, non si scompone, riesce a dosare meglio le energie e chiude(22-25)rinviando tutto al tie-break.

La Giovolley è affaticata,inizia male il quinto tempo(0-3)e si irretisce(3-7), ma è ancora Borghini a tenere accese le speranze(6-8). Il Minturno non molla, insiste e tenta la fuga definitiva (7-10). David e Corvese con esperienza recuperano e la partita torna in parità(11-11). Il finale è tutto delle ospiti , la Giovolley ha speso molto e le avversarie sono in grado di controllare la delicata fase conclusiva spezzando con autorità le residue velleità dell'Aprilia(11-13) assicurandosi la vittoria finale(11-15).

Termina tra gli applausi dei presenti una gara davvero bella e appassionante,che il Minturno fa sua meritatamente evidenziato complessivamente grande tenuta psicologica e carattere. La Giovolley invece, nonostante la sconfitta,ha disputato una gara molto generosa e intensa, dimostrando per lunghi tratti, di conservare intatte tutte le migliori caratteristiche di squadra ancora viva e vitale, in grado di competere ancora per le posizioni di testa.

Ufficio Stampa - Settore comunicazione e immagine

Giovolley Aprilia ©

Giovolley Aprilia - Pallavolo Minturno 2-3( 19-25/25-14/25-17/22-25/11-15)

Giovolley Aprilia - 1 Corvese V. - 2 Mileno A.- 4 Speranza S.- 8 (C) David A.-10 Borghini M.- 11 Borelli R.- 13 Manzo A.-14 Carbone I.-17 Genna G.- 7 (L) Scognamillo V.- 1° All Federici T.- 2° All La Casella G.- F T. F. Morgante A.- MD. Casciano A.- D. Aversa F.

Pallavolo Minturno - 7(C) Colacicco V. - 10 Dakaj J. - 6 Gargiulo A - 3 Giordano B.- 17 Graniero R.M.A. - 9 Mancini T. - 14 - Rotondo V. - 4 Salzano G.V. - 5 Simeone F. - 15 Trocciola C. - 16 Verde R. - 1(L) Vacca G. - 1° All Ciufo R. - 2° All Migliaccio C. - D. Procopio B.

1° Direttore gara : Bolognesi Claudio - Roma

2°Direttore gara : Bianchini Paolo - Roma

Inizio Gara - ore 18:00 - Fine Gara - ore 20.15

Durata Incontro - 135 minuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
FrosinoneToday è in caricamento