menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sora-2

Sora-2

Volley, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, con il 3 -2 è cinquina

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora fa suo anche il PalaGrotte battendo per 3-2 la Materdominivolley.it nell’ottavo turno del girone di ritorno.

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora fa suo anche il PalaGrotte battendo per 3-2 la Materdominivolley.it nell'ottavo turno del girone di ritorno.

Quinta vittoria consecutiva per i ragazzi di coach Soli ormai padroni della parte alta della classifica e inarrestabili su ogni rettangolo di gioco con Castellana Grotte che però ha lottato tantissimo per il suo obiettivo play off. Non è fruttuoso come speravano il secondo turno casalingo consecutivo di Castellano e compagni che dovranno ora dare tutto nello sprint finale per centrare l'ottavo posto ma comunque un punto l'hanno intascato.

Sora invece continua a vincere senza più bisogno di convincere e dopo aver applaudito i due importanti punti conquistati, il suo unico pensiero è Ortona, lo scontro diretto della prossima domenica al PalaGlobo.

Sieco Service che anche oggi ha giocato da prima della classe cadendo però tra le mura amiche contro la terza, l'inseguitrice Potenza Picena che non rendendole vita facile è riuscita a vincere il quinto set e a rubarle dal bottino due ottimi punti. È da questo meno 1 che la Globo riaprirà la nuova settimana di lavoro.

Tornando al match odierno che andrà in differita tv martedì 3 marzo alle ore 20,45 su Rai Sport 1 con il commento di Marco Fantasia, allo starting playes coach Fanizza schiera la diagonale Pedron-Morelli, la coppia di centrali Giosa e Spadavecchia, i martelli Bevilacqua e capitan Castellano, e i liberi Primavera e Nero. Dall'altra parte della rete mister Soli risponde affidando la regia a capitan Fabroni, Hirsch fuori mano, Salgado e Sperandio al centro della rete, Cala e Fiore laterali e Santucci libero.

Il match è aperto dal trascinatore giallo-blu Michele Morelli che con tre attacchi vincenti porta subito il set sul 5-1. Rincorre bene la Globo con i suoi martelli e con l'ace di Fabroni per il 4-6 e quello di Sperandio per la parità del 7-7. È ancora il servizio sorano a fare la differenza questa volta con l'opposto tedesco che porta i suoi compagni avanti 9-8. Il game prosegue punto a punto con il gioco che si sposta ora al centro della rete con Salgado e Sperandio ad attaccare e murare da un lato e Giosa e Spadavecchia dall'altro. Morelli fa salire di nuovo il tabellone dalla parte dei locali 16-13 con gli ospiti che continuano a rosicchiare lunghezze dai nove metri prima con Cala per il 15-17 e poi con Hirsch per l'aggancio del 19-20. Fiore e l'altro schiacciatore cubano lavorano bene per mantenere l'equilibrio nel punteggio in questa fase delicata del set 22-21, ma il solito Morelli e l'esperienza di capitan Castellano e Giosa imprimono la stoccata finale che porta in vantaggio i padroni di casa per 1-0 sul 25-21.

È sempre Morelli ad aprire i giochi ma questa volta Sora risponde bene concedendogli meno spazio per il 2-3. Spadavecchia si impadronisce della rete non lasciando varchi a Hirsch che trova un muro davanti a se così capitan Fabroni sposta il gioco al centro dove Sperandio e Salgado si muovono bene per restare attaccati al punteggio 7-6. Morelli e Giosa, aiutati da qualche errore avversario, fanno salire il loro vantaggio sul + 4 dell'11-7 ma Cala ottiene il cambio palla e due muri di Sperandio ai danni di Morelli prima e Castellano poi, riportano la contesa in parità 12-12. Si fa vedere Bevilacqua ma con Salgado è ancora 15-15. Arriva il block di Spadavecchia sull'attacco di Fiore e poi l'ace di Primavera per l'allungo locale del 18-15, ma Fiore si riscatta subito guadagnando il cambio palla e Cala e Salgado fanno il resto per il 19-19. L'attacco di Morelli, l'ace di Pedron e il muro di Castellano su Hirsch, sembrano segnare il destino del set sul 19-22 ma Cala interrompe la striscia positiva barese. Hirsch mette a terra la palla del 21-23 e manda al servizio capitan Fabroni che autografa il punto che vale per i suoi due set ball. Impietoso arriva il muro di Sperandio a smorzare ogni ambizione di Morelli e a chiudere il secondo game sul 23-25.

1-1 in fatto di conteggio set e gara ancora tutta da giocare per entrambe le formazioni in campo. È la Globo questa volta a partire con il gas aperto per il 3-6 del terzo set che porta la firma di Cala in attacco e in battuta. È lo stesso schiacciatore però a commettere una serie di errori che ristabiliscono la parità del 6-6. Si prosegue punto a punto con Sora che viaggia sempre con una lunghezza di vantaggio dettata dalla veloce di Sperandio, l'attacco di Hirsch e l'ace di Fiore per il 10-8. È Sora a sbloccare l'equilibrio mettendo a segno un mini break positivo dal parziale di 4-0 che fa segnare sul tabellone il 9-14 e a referto i punti di Cala e Hirsch. Sono gli ospiti ora a fare il loro bello e cattivo tempo e con qualche fallo di troppo si ritrovano alle calcagna i padroni di casa 13-14. Non si arrendono però Fabroni e compagni e ricominciano a costruire la loro fuga che palla su palla li riporta avanti 16-19 con ottime giocate degli schiacciatori. La Materdominivolley.it non perde di vista il suo obiettivo e si impadronisce della rete da dove attacca e mura senza pietà per un parziale di 6-0 che fa salire il tabellone sul 22-19. Un sorpasso in grande stile dunque al quale Fabroni risponde con un attacco vincete e, assieme a quelli di Cala si arriva al 24-23. Morelli regala al PalaGrotte il set ball e poi anche tutto il set con il 25-23 che porta nel bottino classifica Materdomini un punto importante.

Torna in campo galvanizzata Castellana Grotte e apre il quarto set con un 4-1 che la dice lunga sulle sue intenzioni, ma di certo Sora non resta a guardare e con Cala schierato opposto in sostituzione di Hirsch e Bacca in posto 4, è 6-5. Allungano ancora i padroni di casa 10-5 con il solito Morelli in attacco e Primavera in battura e gli ospiti rosicchiano lunghezze con la veloce di Salgado e il muro di Fabroni su Castellano per il 10-7. Si prosegue punto a punto con i baresi che viaggia sempre con tre lunghezze di vantaggio per tutta la parte centrale del set fino al 20-22 con belle giocate da entrambi i lati del campo. Due errori del sestetto sorano fanno esplodere il PalaGrotte regalando il match ball alla Materdomini che poi però emula gli avversari riaprendo set e match. Coach Soli manda in campo Cittadino al posto di Salgado e subito blocca graniticamente il bomber Morelli sulla rete per la palla che porta il game ai vantaggi. Sbaglia la battuta Sora e nuova possibilità di chiusura per Castellana Grotte annullata però dall'attacco di Cala per il 25-25. La Globo vince il quarto set e la firma sul sigillo ce la mette Matteo Sperandio con due splendidi muri consecutivi ai danni rispettivamente di Castellano e Morelli. 25-27 e tutto rimandato al tie break.

Con Cala fuori mano e Cittadino al posto di Salgado, Sora apre il quinto set con un 3-5 che costringe coach Fanizza a richiedere il time out discrezionale. Al rientro in campo la musica non cambia e il vantaggio ospite sale sul 3-7. Dopo il cambio campo del 4-8 Sora continua a giocare forte e Castellana non riesce a trovare un break di respiro. Con l'attacco di Cala il tabellone segna il 7-12 e dopo la battuta sbagliata di Cacciatore subentrato nel fondamentale a Fiore, Bevilacqua porta un punto nella sua metà campo. Coach Soli interrompe subito il gioco e dopo il minuto a disposizione dei coach per dare indicazioni, la Globo continua a correre veloce e dritta per la sua strada. Il grande muratore di giornata, Matteo Sperandio rispedisce nella sua metà campo la schiacciata di Morelli per il 9-14 e l'attacco di Cala mette fine all'ottavo turno del girone di ritorno con il 10-15 che vale la vittoria per 3-2.

La partita tra la Materdominivolley.it Castellana Grotte e la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e verrà trasmessa in differita tv martedì 3 marzo alle ore 20,45 su Rai Sport 1 con il commento di Marco Fantasia, e sul canale LazioTv Frosinone mercoledì ore 2,30 e 10,30.

MATERDOMINI.IT CASTELLANA GROTTE - GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA 2-3

MATERDOMINI.IT CASTELLANA GROTTE: Pedron 4, Morelli 27, Giosa 10, Spadavecchia 12, Castellano (K) 12, Bevilacqua 5, Nero (L), Primavera G. (L), Latorre, Marzo n.e., Sorrenti n.e., Primavera A. 2, Cirocco n.e.. All. Vincenzo Fanizza. II All. Franco Castiglia. B/S 20, B/V 5, Muri 15.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Fabroni 4, Hirsch 9, Salgado 10, Sperandio 15, Fiore 13, Cala 23, Santucci (L), Marzola n.e., Paris n.e., Bacca 1, Cacciatore, Cittadino 2, Gaudieri (L) n.e.. I All. Fabio Soli; II All. Maurizio Colucci. B/S 22, B/V 11, Muri 17.

ARBITRI: Turtù Marco, Frapiccini Bruno.

PARZIALI: 25-21 ('25); 23-25 ('25); 25-23 ('27); 25-27 ('26) 10-15 ('15).

Carla De Caris

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento