menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paris attacco vs Corigliano

Paris attacco vs Corigliano

Volley, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, grande impresa a Corigliano

La sfida per il primato se l’aggiudica ancora una volta la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che in trasferta a Corigliano batte la sua diretta inseguitrice, il Caffè Aiello, per 3-2.

La sfida per il primato se l'aggiudica ancora una volta la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che in trasferta a Corigliano batte la sua diretta inseguitrice, il Caffè Aiello, per 3-2.

Orfana di due preziosi pezzi della sua collezione, il palleggiatore Marco Fabroni e lo schiacciatore Alessio Fiore, Sora riesce a portare a casa un'impresa importante grazie alle ottime prestazioni di tutti gli atleti chiamati da coach Soli a mettere in pratica quanto studiato in settimana. Sotto di due set a zero vissuti sempre punto a punto, Paris e compagni hanno la forza di riaprire il match, rimetterlo in parità e vincerlo 13-15 al tie break.

La Globo dunque resta al primo posto della classifica del campionato di Serie A2 interrompendo anche la striscia positiva calabra e la sua scalata alla vetta come aveva fatto nei precedenti scontri diretti con Vibo Valentia e Ortona. Leader del torneo dalla nona di cartello, si conferma tale da cinque giornate vincendo la sua decima gara di cui l'ottava consecutiva.

Allo starting player coach Ricci schiera Izzo in cabina di regia opposto a Walker, Menicali e Tomasello al centro della rete, Hrazdira e Mariano di banda e Taliani libero. Mister Soli risponde dall'altra parte della rete con la diagonale Marzola-Hirsch, la coppia Salgado e Sperandio al centro della rete, Bacca e Paris in posto 4 e Santucci libero.

Simon Hirsch apre il match con un attacco vincente non tenuto in difesa da Mariano ma risponde prontamente Tomasello dando il via un punto a punto che durerà per quasi tutto il set. Entrambi i sestetti in campo provano a scappare: Sora picchia duro al servizio con l'opposto tedesco che inanella due ace consecutivi e Corigliano spara duro con la sua prima linea, ma farla da padrona però è l'equilibrio per un testa a testa che preannuncia una vera e dura lotta. Sperandio fa suonare la sirena del technical time out sull'11-12 e al rientro in campo si continua a giocare palla su palla fino al 20-20. Hirsch manda out la battuta mentre il suo pari ruolo beffa la ricezione sorana per il 22-20. Interrompe il gioco mister Soli e al rientro in campo Paris blocca le velleità avversarie. Walker è inarrestabile e firma il 23-21 ma Salgado mura l'attacco di Mariano per un primo set ancora tutto da decidere. A decretarlo è il block dello schiacciatore Mariano che prendendo bene il tempo alla palla alzata da Marzola per Hirsch, firmando il 25-22.

Il secondo parziale si avvia con lo stesso copione del precedente, con Paris, Hirsch e Bacca ad attaccare positivamente da un lato del PalaCorigliano e Tomasello e Walker dall'altro. 7-7 e Cittadino prende il posto di Salgado in campo. Pur commettendo qualche errore di troppo in battuta, 6 fino al 15-15, la Globo è sempre a lottare sul filo dell'equilibrio con il suo avversario. Con un mini break positivo, con Sperandio al servizio e Hirsch e Cittadino a finalizzare, Sora accumula un +2 di vantaggio sul 15-17 che manterrà fino al 18-20. Mariani ottiene il cambio palla e coach Ricci manda in battuta Lavia al posto di Menicali che mette a segno l'ace della nuova parità del 20-20. Hirsch rimette la freccia con l'attacco vincente del 21-20 ma l'esperienza di Tomasello e di Hrazdira concretizzano il momento archiviando il secondo set 25-22.

Ultima possibilità per Sora sotto di 2 set a 0, e sembra volerla sfruttare subito con una partenza ben proiettata. Paris sugli scudi per un positivo 1-4, Walker non ci sta e spinge riportando sotto i suoi 3-4 ma Hirsch pianta i nuovi paletti aiutato da Bacca per il +3 del 7-10. Si arrabbia l'opposto calabrese e picchia duro per l'altro aggancio del 9-10 ma Hirsch ottiene il cambio palla e poi assieme a Cittadino mura per ben 3 volte consecutive Hrazdira per il vantaggio del 9-14. Continua a dettare le regole la Globo per un 13-18 che da forza e speranza mentre dall'altra parte della rete Izzo prova a cambia gioco servendo i centrali. Nulla ora può la Caffè Aiello contro la prima della classe che sta concedendo davvero poco alla sua diretta inseguitrice, e con Hirsch e Bacca è ora sul 16-22. Ci riprova coach Ricci con il cambio in battuta Lavia per Menicali ma questa volta non raccoglie i frutti sperati, gli va un pò meglio con quello Walker-Banderò che firma il 19-23 ma poi Claudio Paris lo inchioda sulla rete per il 19-25 che riapre il match.

2-1 e un quarto set conteso a tutto fuoco da entrambe le formazioni. Corigliano lo apre al servizio e Sora mette a segno il primo punto con il solito Hirsch che poi aiutato da Paris, fa il resto fino al 3-7. Coach Ricci richiama i suoi ragazzi ma al rientro in campo subiscono ancora dal centro sorano per il 5-12. Con i neo entrati Calonico e Banderò il Caffè Aiello prova a rosicchiare lunghezze ma la Globo non si lascia impensierire da nulla, ed è 10-16. Hrazdira trascina i suoi ma lo strappo è troppo profondo per essere ricucito solo da lui così la risposta di Paris vale il 15-20. Due attacchi vincenti di Hirsch e il primo tempo di Cittadino sembrano proprio riaprire completamente il match sul 17-23. Lo schiacciatore della Repubblica Ceca e due errori avversari concedono ai calabresi l'ultimo respiro prima che Sora mandi tutti al tie break sul 20-25.

L'intesa Marzola-Hirsch porta il quinto set sul 3-6 mentre l'ace dell'opposto tedesco e la battuta sbagliata di Izzo al cambio campo sul 6-8. Continua a viaggiare con due lunghezze di vantaggio Sora che con un indiavolato Simon Hirsch diventano 3 al 7-10 e restano tali sull'8-11 e 9-12. Hrazdira lavora bene per l'aggancio dell'11-12 e coach Soli interrompe il gioco. 12-13 con Menicali che trova un varco al centro della rete ma Cittadino in tutta risposta segna il punto che vale il match ball. Banderò annulla a Sora la prima possibilità ma poi attacca out la palla che vale la vittoria del quinto set e del match. Così dopo due ore e 21 minuti di gioco la Globo si conferma leader della classe.

La partita tra la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora e il Caffè Aiello Corigliano verrà trasmessa in differita tv sul canale LazioTv Frosinone lunedì 12 gennaio alle ore 22,00; martedì alle ore 00,05 e 16,30; mercoledì ore 2,30 e 10,30.

CAFFE' AIELLO CORIGLIANO - GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA 2-3

CAFFE' AIELLO CORIGLIANO: Izzo 1, Banderò 9, Menicali 10, Tomasello 8 Hrazdira 16, Mariano 12, Taliani (L), Casciaro (L) n.e., Colarusso n.e., Calonico 1, Walker 15, Lavia 1. I All. Daniele Ricci. II All. Tony Bove. B/S 15, B/V 5, Muri 8.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Marzola 1, Hirsch 40, Salgado 1, Sperandio 5, Bacca 10, Paris 18, Santucci (L), Fabroni n.e., Cacciatore, Corsetti, Lucarelli n.e., Cittadino 7, Gaudieri (L) n.e.. I All. Fabio Soli; II All. Maurizio Colucci. B/S 21, B/V 8, Muri 13.

ARBITRI: Zanussi Umberto e Sessolo Maurina.

PARZIALI: 25-22 ('32); 25-22 ('30); 19-25 ('26); 20-25 ('30); 13-15 ('22).

Carla De Caris

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento