menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aleo

Aleo

Volley, GSD Palombara Pall., serie DF, girone A, si gioca tutto all´ultima giornata

Edilfema srl palombara pall: Fornari 12, Aureli 7, Desideri 8, D´Angelo 9, petrignani 1, Vojth 6, Aleo 2, Scaringi NE, Chiappetta NE, Cellini 0, Picecchi NE, Campagiorni NE, Di Gennaro (L) 65% positività ricezione.  

Edilfema srl palombara pall: Fornari 12, Aureli 7, Desideri 8, D´Angelo 9, petrignani 1, Vojth 6, Aleo 2, Scaringi NE, Chiappetta NE, Cellini 0, Picecchi NE, Campagiorni NE, Di Gennaro (L) 65% positività ricezione.

L´Edilfema Palombara si contenderà il titolo di Serie C con il Don Bosco proprio nell´ultima giornata di campionato.

Domenica in casa Palombara la vittoria netta contro l´Ascor ha confermato la formazione rossoblù in testa alla graduatoria, sempre con un punto di vantaggio sugli antagonisti del don Bosco, vittoriosi anche loro contro la Girovolley.

La partita contro l´ASD Ascor è andata come doveva andare: nonostante la squadra ospite fosse in lotta per uscire dalla zona playout, il risultato parla chiaro e soprattutto i parziali (25-15,25-17,25-11).

Le padrone di casa sono scese in campo con la solita formazione, ad eccezione del ruolo del palleggiatore che stavolta ha visto titolare Monica Aleo.( in foto)

La superiorità di Vojth e compagne si è vista da subito, in un primo set più dinamico e grintoso degli altri, e non è mai stata messa in discussione per l´intera durata della gara. Al terzo set Ilaria Petrignani sostituisce Aureli al centro ed è proprio lei a raccontarci la gara: "Non è stata una partita da meno rispetto alle altre, anzi...arrivate a questo punto non dobbiamo dare per scontato nulla e soprattutto sottovalutare squadre come quella di ieri. È stato a mio parere, ad eccezione dell´inizio del secondo set, un match lineare; come noi, anche loro si stavano giocando una partita importante, ma siamo riuscite ad essere determinate tanto da portare a casa altri 3 punti, direi essenziali trattandosi della penultima giornata."

Dunque, archiviati 3 preziosissimi punti, il destino è tutto nella mani del Palombara, che sabato 9 maggio si giocherà questa tanto attesa e sperata chance contro la Girovolley, terza in classifica. La palleggiatrice Monica Aleo commenta così la delicata situazione: "Abbiamo fatto una stagione spettacolare, nonostante i due scivoloni contro il Don Bosco; se avessimo sfruttato meglio un paio di occasioni, come ad esempio il 3-2 dell´andata contro l´Egan, probabilmente saremmo già a festeggiare; ma a noi le cose facili non piacciono! Sabato dobbiamo crederci e giocarcela senza freni, come se non ci fossero i playoff: o sei dentro o sei fuori!"

Il traguardo è vicinissimo, la concentrazione e determinazione sono al massimo: appuntamento per tutti i tifosi palombaresi sabato 9 maggio, ore 18.00, a Roma presso il liceo Avogadro succursale in via Cireanica 7, per l´ultimo incontro della stagione, per l´ultima possibilità di conquistare il primo scalino del podio. Giulia Amici
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento