menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sora 1-3

Sora 1-3

Volley, la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora saluta la Regular Season con il 3-0 a Reggio Emilia

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora chiude con una bella vittoria piena la sua sesta stagione regolare nel Campionato di Serie A2 UnipolSai. I tre punti guadagnati nel 3-0 del PalaBigi di Reggio Emilia contro la Conad di coach Cantagalli la...

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora chiude con una bella vittoria piena la sua sesta stagione regolare nel Campionato di Serie A2 UnipolSai. I tre punti guadagnati nel 3-0 del PalaBigi di Reggio Emilia contro la Conad di coach Cantagalli la confermano seconda della classe garantendole la prima gara dei Quarti di Finale Play Off Promozione tra le mura amiche come anche l'eventuale bella.

Così la classifica definitiva della Regular Season emette due verdetti, la vincitrice della stagione regolare che però non viene promossa automaticamente nella massima serie, ossia la Sieco Service Ortona che oggi sul campo di Castellana Grotte ha rischiato con la vittoria solo al tie break di cedere lo scettro a Sora, e la griglia con gli accoppiamenti Play Off che avranno inizio la prossima domenica 29 marzo.

Così Sora nel primo turno di post season affronterà al PalaGlobo la Domar Matera, mentre Ortona se la vedrà tra le mura amiche con Reggio Emilia, Potenza Picena invece ospita nuovamente Vibo Valenzia, mentre la quarta Corigliano sfiderà Cantù.

Tornando al match odierno la Globo si è battuta con una Conad degna del buon girone di ritorno che le ha fatto centrare con merito l'obiettivo play off, matematicamente e con una giornata di anticipo. Per questo motivo è scesa in campo senza pressioni e senza nulla da perdere. Sora invece aveva addosso il pensiero della vetta della classe ancora raggiungibile per cui testa in campo per fare bene e un occhio al risultato del match del PalaGrotte dove però Ortona al quinto set è riuscita a portare a casa il risultato e dunque merita l'applauso di tutti per il campionato disputato.

Allo starting player coach Soli gioca la sua partita con capitan Fabroni in cabina di regia opposto al tedesco Hirsch, la coppia Salgado e Sperandio al centro della rete, Cala e Fiore in posto 4 e Santucci libero. Coach Cantagalli risponde dall'altra parte della rete con la diagonale Guemart-Kody, la coppia di centrali Di Franco e Tondo, i martelli Bertoli e Della Corte, e Catellani libero.

Avvio di match equilibrato con le squadre che si studiano commettendo qualche errore di troppo e giocandosela palla su palla. A imprimere la prima accelerata al set sono gli ospiti sorani che sul 9-8 con Simon Hirsch aprono un mini break dal parziale di 3-0 che vale il 9-11. Bertoli interrompe la positività avversaria ma il solito Hirsch riprende da dove era stato interrotto e aiutato da Cala e Salgado fa salire il tabellone del PalaBigi sull'11-15. Della Corte e Tondo riportano sotto la Conad 14-15 ma la Globo gioca bene sul cambio palla continuando a viaggiare in testa al game. L'opposto Kody riporta la contesa in parità, 20-20 e poi 22-22 dopo un errore per parte in battuta. È uno scontro da posto 2 ora con Kody e Hirsch per il 23-23. E ancora l'opposto locale sugli scudi ma questa volta spreca la palla dai nove metri e regala un set ball a Sora che con Fiore a segno direttamente dalla battuta, chiude subito 23-25.

In vantaggio di un set a zero Sora torna in campo per continuare quel che ha iniziato nel migliore dei modi e in poche azioni è avanti 1-4 con Cala e Hirsch. Reggio Emilia prova a rispondere con Bertoli e Della Corte ma Sperandio e Fiore tengono sempre la loro squadra sul + 3 del 5-8 e dell'8-11. Il regista Guemart fa girare tutte le sue bocche da fuoco e poi prova a salire anche lui sulla rete ma Salgado e Fabroni a muro bloccano ogni loro intenzione per il 16-21. Coach Cantagalli sostituisce il centrale Di Franco con Benaglia che aiuta i suoi a rosicchiare punti importanti fino all'aggancio del 22-23, ma Sora capisce che è questo il momento di spingere e salire sugli scudi e lo fa con Simon Hirsch che guadagna due set ball. Il game si chiude con un fallo di palleggio fischiato a Della Corte per il 23-25 che porta la Globo in vantaggio per 2 set a 0.

Mischia le carte coach Catagalli per il terzo set proponendo quasi un nuovo sestetto in campo con Bucaioni in regia opposto a Della Corte, Benaglia e Giglioli al centro della rete e Tiozzo e Bertoli in posto 4, mentre mister Soli lascia Cala in panchina schierando al suo posto Paris. Con questo stravolgimento la nuova Conad prova a resistere al gioco avversario che con Paris e Salgado sale sul 4-6, ma poi con una serie di azioni vincenti per Bertoli e compagni arriva la parità dell'8-8 e il sorpasso dell'8-11. Sperandio guadagna per i suoi il cambio palla e poi va in battuta dove resta per 5 turni durante i quali Hirsch mura per due volte consecutive Bertoli per il nuovo vantaggio dell'11-13. Torna in campo Kody al posto di Della Corte e assieme ai suoi compagni resta attaccato al set e al match fino al 19-19. Paris va a segno per il 19-20 e poi lascia il campo a Cala. Interrompe il gioco la guida tecnica locale ma alla ripresa Sperandio dal centro della rete e Hirsch a muro su Bertoli portano la contesa sul 20-22. Cala beffa la difesa emiliana per il 20-23 e il 22-24. Coach Soli fa esordire lo schiacciatore Marco Lucarelli inserendolo per Fabroni ma Kody annulla la prima possibilità set. 23-24 e non tarda ad arrivare il tocco di esperienza di Cala che scrive la parola fine sul set con il 23-25, sul match vinto per 3-0 e soprattutto sulla stagione regolare del settantesimo campionato di Serie A2 chiuso al secondo posto della classifica.

La partita tra la Conad Reggio Emilia e la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora verrà trasmessa in differita tv sul canale LazioTv Frosinone lunedì 23 marzo alle ore 22,00; martedì alle ore 00,05 e 16,30; mercoledì ore 2,30 e 10,30.

CONAD REGGIO EMILIA - GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA 0-3

CONAD REGGIO EMILIA: Guemart 1, Kody 5, Tondo 6, Di Franco 4, Bertoli 11, Della Corte 10, Catellani (L), Benaglia 4, Giglioli 1, Bucaioni, Tiozzo 3, Allesh n.e., Morgese (L). All. Luca Cantagalli. II All. Paolo Zambolin. B/S , B/V 4, Muri 4.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Fabroni 1, Hirsch 17, Salgado 5, Sperandio 5, Fiore 5, Cala 11, Santucci (L), Paris 4, Bacca n.e., Marzola, Cittadino, Lucarelli, Gaudieri (L) n.e.. I All. Fabio Soli; II All. Maurizio Colucci. B/S , B/V 3, Muri 8.

ARBITRI: Marotta Michele, Lolli Fabrizio.

PARZIALI: 23-25 ('26); 23-25 ('26); 23-25 ('27).

Carla De Caris

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento