menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volley, Marino in zona play off, grande vittoria a Olbia

Volley, Marino in zona play off, grande vittoria a Olbia

Volley, Marino in zona play off, grande vittoria a Olbia

Un viaggio abbastanza lungo, causa la chiusura dell’aeroporto di Olbia, si scende ad Alghero, lunga traversata del territorio nuragico, passaggio lampo in albergo, poi subito in campo, dove Coach Giordani per il confronto con gli...









Un viaggio abbastanza lungo, causa la chiusura dell'aeroporto di Olbia, si scende ad Alghero, lunga traversata del territorio nuragico, passaggio lampo in albergo, poi subito in campo, dove Coach Giordani per il confronto con gli isolani, schiera il sestetto titolare con Cicchinelli al palleggio, Di Belardino e Sablone schiacciatori, Di Leo opposto, centrali Antonucci e Guidi, Libero Tammaro.



Dopo appena 30 minuti di preparazione in campo si comincia. Gli Olbiesi contrappongono una formazione d'attacco di tutto rispetto, tesa alla conquista di una vittoria che significherebbe per gli isolani il sorpasso in classifica a danno dei marinesi e il conseguente inserimento in zona play off. Il match inizia con i Bulls decisi ed impetuosi che si portano subito in vantaggio per 8 a 1, quasi da non credere, Olbia al momento in netta difficoltà, ma una serie di errori e un paio di punti subiti in battuta permettono un recupero dei padroni di casa, che portano il punteggio sul 19 pari. In entrambe le formazioni c'è la voglia di vittoria, si procede punto punto fino al sospirato epilogo del set, che termina per 29 a 27 a favore dei Bulls. Il risultato ottenuto è una iniezione di fiducia e di sicurezza per i ragazzi di Giordani, che vanno al riposo soddisfatti ma anche convinti di aver primeggiato nello scontro anche a livello fisico e psicologico. Inizia il secondo parziale, subito si vedono i frutti del duello combattuto nel precedente set, i Bulls partono forte e scavano un vantaggio inebriante 9 a 1, l'Olbia è in evidente affanno, i Sardi non si aspettavano un Marino così deciso e battagliero, il set non ha storia e né menzione del suo scorrere, 25 a 15 il risultato finale e 2 a0 per i mitici Bulls. Il terzo set inizia con azioni lunghe e combattute; l'Olbia rientra in campo con uno spirito diverso, si porta in vantaggio per la prima volta in questa partita, ma i Bulls sono lì sempre a mordere l'avversario e hanno sete di vittoria, lo dimostrano in ogni palla giocata, le bordate di Damaro e compagni si spengono sull'inossidabile muro marinese, tanto inossidabile da costringere gli attaccanti di Olbia a ripiegare sull'attacco a pallonetto, non usuale per i forti attaccanti di Olbia. Privati della loro arma migliore i padroni di casa cedono anche il terzo combattuto set 25 a 23 e 3 a 0 il risultato finale. Per i Bulls, è una grande vittoria, ottenuta su un campo difficile contro un avversario blasonato, un successo che consegna al Marino il terzo posto in classifica e la zona Play Off. Forza Bulls, forza Marino!!!














Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento