Sport

Volley, trofeo delle Province con il gabino Francesco Rapuano protagonisti. Ricordato anche Luigi Martini

Palazzetto dello sport di Roma. Nei giorni di giovedì 30 aprile e venerdì 1 maggio, grande spettacolo di pallavolo durante l'evento di spicco della pallavolo laziale. Stiamo parlando del “Trofeo delle Province” consueto appuntamento di fine...

Palazzetto dello sport di Roma. Nei giorni di giovedì 30 aprile e venerdì 1 maggio, grande spettacolo di pallavolo durante l'evento di spicco della pallavolo laziale. Stiamo parlando del "Trofeo delle Province" consueto appuntamento di fine stagione di grande rilevanza tecnica e sportiva.

Trofeo Regioni

Nella due giorni di volley di sono confrontate le selezioni maschili e femminili under 14/15 delle provincie di Roma, Latina, Viterbo, Rieti e Frosinone in uno spettacolo davvero avvincente. L'evento è stato organizzato dai Comitato FIPAV di Roma e Lazio con il patrocinio del Comune di Roma e della Regione Lazio. Ad aggiudicarsi le "Kinderliadi 2015" le rappresentative padrone di casa di "Roma 1" sia femminile che maschile. Il pubblico del Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano ha assistito a una fase finale che ha evidenziato la presenza di molte interessanti individualità. Durante la manifestazione sono emersi il talento, la sportività e il duro lavoro dei duecento protagonisti di questa entusiasmante avventura agonistica. Tra loro anche un atleta del GS Pallavolo Zagarolo RAPUANO FRANCESCO, classe 2000, giovane promessa della pallavolo locale. Per Francesco l'esperienza con la rappresentativa del CQP Roma 1 è stata di crescita non solo tecnica ma anche personale. "Far parte di una rappresentativa per noi ragazzi è molto importante. -Ci confessa timidamente Francesco- "Hai una certa responsabilità, sei stato scelto tu e questo comporta impegno durante tutto il periodo degli allenamenti. Salire sul podio più alto è stato emozionante. Questa esperienza mi ha fatto crescere molto e mi ha fatto capire, come ci ha detto anche il CT della Nazionale Berruto, che bisogna insistere, andare avanti e farlo nella bellezza dello sport soprattutto di questo sport che a me piace tantissimo. Credo che la passione per la pallavolo ce l'abbia trasmessa sia a me che a mio fratello Gabriele nostra madre Fiorangela che ci segue dappertutto". A sedere in panchina con la massima rappresentativa del CQP di Roma 1 il tecnico Federale Emanuele Rizza, allenatore anche delle squadre giovanili del GSP Zagarolo. A lui vanno i nostri complimenti per l'impegno e la professionalità profusi.

Ad anticipare la consegna delle Coppe ai vincitori, il riconoscimento di stima da parte del Comitato Provinciale di Roma alle famiglie dei quattro allenatori dei Comitati locali scomparsi prematuramente nell'ultimo anno. Tra loro il tecnico di Zagarolo Luigi Martini. A ritirare il premio del CT di Zagarolo la mamma, accompagnata dal fratello di Luigi Antonio Martini. La sig.ra Fernanda che ha assistito a tutte e due le finali applaudendo i giovani atleti con grande sportività, prima di andar via ha voluto ringraziare personalmente il Presidente del Comitato Provinciale di Roma Claudio Martinelli a nome suo e di tutta la famiglia.

IVANA REGA

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, trofeo delle Province con il gabino Francesco Rapuano protagonisti. Ricordato anche Luigi Martini

FrosinoneToday è in caricamento