rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Volley

A2. Al PalaFerroli passa Montecchio dopo un ottimo primo set dell’Assitec Sant’Elia

La sconfitta subita in rimonta chiude la regular season della formazione ciociara che ora dovrà affrontare la Poule Salvezza

Ottavo posto in classifica (girone B della Serie A2 di volley femminile) e 15 punti all’attivo. Si presenta con queste credenziali l’Assitec Sant’Elia alla Poule Salvezza che comincerà la prossima settimana. L’ultimo atto della regular season non ha purtroppo riservato gioie alla squadra di coach Gagliardi, l’Unionevolley Montecchio ha prevalso con tre parziali purtroppo eloquenti. Nella prima frazione sostanziale equilibrio, ma sbagliano molto al servizio le castellane (in campo con Malvicini al palleggio al posto di Bartolucci) e concedono alle avversarie di portarsi in vantaggio su 11-13.

Due palle di prima intenzione di Marconato e Malvicini e un mani out di Tanase riportano in pareggio la gara, ma nel finale altri errori al servizio e all’attacco delle padrone di casa regalano il set a Sant’Elia. Nel secondo set la musica cambia e Montecchio sigla un break con diagonale di Mazzon e due ace firmati da Angelina e Brandi. Su 8-3 chiama il tempo Gagliardi, ma Maggipinto e compagne respingono l’arrembaggio delle laziali e si portano avanti di otto punti con ace di Brandi, Angelina e Marconato. Un ace di Cometti e un errore al servizio di Botarelli chiudono il set. Nel terzo set la capitana Botarelli chiama le compagne alla riscossa, ma Mazzon e Angelina scaldano i motori e portano la squadra avanti di sei punti, firmando anche un ace a testa.

Gagliardi chiama il time out, ma due muri di Angelina su Botarelli e un ace di Marconato spingono Ipag Ramonda a prevalere, con errori di Cogliandro e Ghezzi che mettono ko Assitec. Nel quarto set ci riprovano le laziali, ma allungano le castellane con palla di prima intenzione di Malvicini e fast di Marconato, portandosi su 11-8. Chiama il tempo la panchina delle ospiti ma il team di Sinibaldi mantiene lucidità e precisione piazzando un mani out di Esposito e una pipe di Marconato. Si riavvicina nel finale Assitec, ma due bordate di Angelina e un colpo a sorpresa di Maggipinto sigillano il match.

A fine gara ha parlato Martina Ghezzi: “Siamo partite bene nel primo set. Le nostre avversarie erano un po’ sottotono e noi ne abbiamo approfittato. Poi però loro hanno preso le misure e siamo andate più in difficoltà, anche grazie ad attaccanti molto forti come Angelina che è difficile contenere. Noi siamo un po’ rimaneggiate a causa di alcuni infortuni, ma, a parte il terzo set, la nostra è stata una buona prestazione e siamo soddisfatte. È stata una regular season molto complicata per noi: siamo partite con una serie di sconfitte ingiuste per la squadra che eravamo. Poi abbiamo un po’ recuperato contro le squadre di bassa classifica e adesso cerchiamo di lottare per la salvezza”. Il tabellino del match:

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO – ASSITEC VOLLEYBALL SANT’ELIA 3-1 (22-25 25-17 25-13 25-18)

MONTECCHIO: Angelina 19, Barbazeni 1, Mazzon 16, Tanase 10, Marconato 14, Malvicini 4, Maggipinto (L), Brandi 5, Esposito 2, Nardelli 1, Cometti, Muraro. Non entrate: Bartolucci, Scarabelli (L). All. Sinibaldi.

SANT’ELIA: Botarelli 9, Ghezzi 8, Cogliandro 8, Spinello, Costagli 11, Hollas 5, Vittorio (L), Di Mario, Moschettini, Polesello. Non entrate: Giorgetta. All. Gagliardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2. Al PalaFerroli passa Montecchio dopo un ottimo primo set dell’Assitec Sant’Elia

FrosinoneToday è in caricamento