rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Volley

A2. Sant’Elia resta in gara per tre set prima di arrendersi alla CDA Talmassons

Sconfitta casalinga per 3-1: le gialloblu ciociare hanno comunque messo in mostra delle buone individualità

Penultima giornata di regular season per la Cda Talmassons, ospite dell’Assitec Volleyball Sant’Elia che va a caccia di punti salvezza. Dal canto loro invece le ragazze guidate da coach Barbieri provano da subito a consolidare il proprio piazzamento. Cda Talmassons che inizia con il classico starting six composto da Eze al palleggio, Taborelli opposto, Milana e Rossetto schiacciatrici, Costantini e Caneva centrali con De Nardi libero.

Primo set. Si comincia con il servizio della Cda che conquista subito il primo vantaggio del match. Sant’Elia che però riconquista subito gioco e punteggio andando sul 3-1. Pipe della Cda Talmassons per il cambio palla ma è ancora la formazione di casa a mettere giù il 4-2. Sant’Elia che mantiene il vantaggio di due punti nella fase iniziale del set nonostante i vari tentativi di attacco delle ragazze di coach Barbieri. La Cda riprende la parità a quota 8 con un buon turno di servizio di Taborelli. Le gialloblu strappano un buon break ed è 12-10 ma ancora una volta la reazione di Talmassons non si fa attendere e arriva la nuova parità con successivo vantaggio complice un tocco dell’asta su un attacco di Sant’Elia. Taborelli porta a casa anche il 12-15 e coach Gagliardi ricorre al primo time out del match. Cogliandro strappa il servizio alla Cda in fast per il 13-15. Le friulane aumentano il loro vantaggio portandosi sul 13-17, poi il servizio di Milana termina out e palla nuovamente alla formazione laziale. Caneva in primo tempo riconquista il pallone in casa Cda, con Crisafulli che subentra proprio alla centrale in maglia 17 per il servizio. Il punto del massimo vantaggio (14-19) convince Sant’Elia a usufruire del secondo time out del primo set per provare ad invertire l’inerzia di questo parziale. Crisafulli risponde invece con un ace che vale il punto numero 20 per la Cda. Il muro di Costantini suggella il vantaggio di Talmassons sul 15-22. Ingresso di Campagnolo per Costantini sul 16-23. La formazione di casa prova a rimettere in piedi il set ma le Pink Panthers chiudono il parziale sul punteggio di 25-18.

Secondo set. Il parziale si apre col primo punto targato Taborelli e successivo fallo in attacco di Milana per la prima parità. Il turno di servizio di Eze vale un buon break per la Cda, 2-6. Cda sugli scudi nella fase muro-difesa per un nuovo punto che vale il 2-7 e primo time out Sant’Elia. Altri due punti in cassaforte per la Cda Talmassons, 2-9 prima del cambio palla in favore delle padrone di casa. Questa volta è Sant’Elia ad ottenere un break importante portandosi a soli due punti di distanza, 7-9. Arriva poi l’attacco dell’8-9 e coach Barbieri provvede al primo time out del match per la Cda. Spinello sbaglia al servizio e Talmassons torna dai nove metri con Milana, ma arriva il tocco a muro sul seguente attacco ed è 9-10. Muro di Hollas e parità. Fase in cui si susseguono scambi vincenti punto a punto tra le due formazioni. Fast di Costantini che riporta due punti avanti Talmassons, 14-16 ma arriva subito il nuovo pareggio di Sant’Elia con successivo vantaggio casalingo, 17-16 e time out per coach Barbieri. Nuovo doppio muro di Hollas per il 19-16. Sull’attacco di Dzakovic non passa la palla e servizio nuovamente per la Cda Talmassons. Crisafulli al servizio per Milana sul 20-18. Cambio per Barbieri che inserisce Trampus per Rossetto, ma il punto è ancora di Sant’Elia per il 22-19. Muro di Costantini per il 23-21 e secondo time out anche per la formazione casalinga. La fast in pallonetto di Cogliandro chiude il set sul 25-22.

Terzo set. La frazione comincia con il primo vantaggio per Talmassons. Sant’Elia sull’onda dell’entusiasmo mette a referto tre punti consecutivi per il 3-1. Reazione immediata della Cda che riporta subito il parziale in situazione di pareggio. Nuovo vantaggio per le friulane, che vanno avanti di due punti, 6-8. Cda che ritrova il muro con Caneva per il 6-9. Sant’Elia tenta una nuova reazione ma questa volta le ragazze in fucsia contengono gli attacchi delle laziali mantenendo il vantaggio acquisito. Le padrone di casa però non demordono e riescono a riportarsi avanti sul 14-13 e arriva il time out per coach Barbieri. Talmassons attacca ora con ancora più convinzione e arriva la parità sul 15-15. L’attacco di Rossetto e il muro di Costantini valgono il doppio vantaggio del 15-17, ma è ancora Dzakovic che guida Sant’Elia al pareggio. Contro reazione Talmassons che ritrova i due punti di vantaggio persi poco prima, 17-19. Campagnolo rileva Caneva al servizio sul 18-20 e la sua battuta si trasforma in un ace determinante nell’economia del terzo set: 18-21 e time out Sant’Elia. Campagnolo decisiva al servizio, mettendo in difficoltà la retroguardia della squadra gialloblu per due punti che valgono il 18-23 e il secondo time out di coach Gagliardi in pochi minuti. La Cda sfrutta il momento positivo e chiude il set sul 21-25.

Quarto set. Ancora una volta è Talmassons a sbloccare il punteggio con Milana. Equilibrio che regna nella prima fase di questo parziale con scambi punto a punto ma con la Cda Talmassons che riesce a mantenere un costante vantaggio di due punti. Costantini in primo tempo firma il 3-6 e un ace di Caneva vale il 3-7. La formazione di coach Barbieri sfrutta al meglio le proprie occasioni in questa fase del match portandosi sul 4-10. Muro di Eze che vale il 6-13 e Sant’Elia ricorre al primo time out del set. Massimo vantaggio per la Cda che vola sul 6-15 e dopo una doppia della palleggiatrice gialloblu Talmassons tocca dieci punti di vantaggio. Talmassons che domina il quarto parziale portandosi addirittura sul più 13 con il muro di Caneva. Cambio al palleggio per la Cda con l’ingresso di Michelini per Eze e ingresso anche per Trampus al posto di Rossetto. La partita scivola via sui binari giusti fino al punto decisivo di Trampus che chiude il match sul 13-25. Il tabellino del match:

ASSITEC SANT’ELIA-CDA TALMASSONS 1-3 (18-25, 25-22, 21-25, 13-25)

SANT’ELIA: Natasha Spinello, Noemi Moschettini, Chiara Costagli (2), Giulia Polesello (1), Eliise Hollas (9), Aurora Giorgetto, Giada Di Mario, Martina Ghezzi (11), Danjela Dzakovic (15), Irene Botarelli (9), Asia Cogliandro (9), Federica Vittorio. All. Gagliardi

TALMASSONS: Veronica Taborelli (20), Chidera Eze Blessing (1), Elisa Tognini, Andrea Crisafulli (1), Giulia De Nardi (L1), Giovanna Milana (13), Ilaria Michelini, Benedetta Campagnolo (2), Aurora Rossetto (12) , Alice Trampus (1), Isabella Monaco, Anna Caneva (13), Veronica Costantini (12). All. Barbieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2. Sant’Elia resta in gara per tre set prima di arrendersi alla CDA Talmassons

FrosinoneToday è in caricamento