rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Volley

A2: ancora un tie-break fatale per Sant’Elia, a Messina una rocambolesca sconfitta

Una vera e propria beffa per le gialloblu ciociare che si sono portate per ben due volte in vantaggio

Ancora un tie-break amaro per l’Assitec Volleyball Sant’Elia che a Messina contro la Desi Shipping Akademia arriva ancora una volta al quinto set, ma racimola soltanto un punto. La squadra di casa mette più determinazione nelle situazioni decisive e conquista la vittoria per 3-2 (15-25 25-18 26-28 25-20 17-15). Coach Marco Beviglieri schiera la diagonale Muzi-Ebatombo, centrali Composto-Mearini, schiacciatrici Martilotti-Pertens, Faraone libero. Emiliano Giandomenico risponde con Spinello-Botarelli, Cogliandro-Hollas, Costagli-Ghezzi, libero Vittorio.

Primo set senza storia, l’Assitec Volleyball domina la partita e Akademia Messina cade sotto i colpi di Botarelli e Costagli. Coach Breviglieri cerca di scuotere le sue atlete con due discrezionali e mandando in campo prima Silotto al posto di Pertens e poi Varaldo al posto di Evatombo. La squadra frusinate chiude 15-25. Nel secondo set è Akademia Messina a partire con il piglio giusto. Avanti 13-10, poi 19-14 amministra bene il set, costringendo questa volta Giandomenico a spendere i due discrezionali e chiude il parziale 25-18.

Terzo set equilibratissimo con le due compagine che si fronteggiano a viso aperto commettendo anche qualche errore di troppo. La spunta però la squadra frusinate che, ai vantaggi, porta a casa il paziente 26-28. Quarto set molto equilibrato fino al 19-19, poi Akademia prende il largo trascinata da Martilotti e chiude sul 25-19. Si va al tie break. Le due squadre lottano punto a punto ma ancora una volta è Messina ad avere lo spunto migliore e portare a casa la partita 3-2.

Una partita intensa e spettacolare, – ha detto coach Giandomenicoci siamo alternati nel condurre il gioco e siamo stati bravi entrambi a spingere. Forse noi abbiamo sbagliato di più nei momenti importanti, il risultato di un 17-15 al quinto è specchio di questo equilibrio. Siamo in una fase di inizio campionato difficile, lottiamo sempre ma non riusciamo a portare a casa il risultato. Partiamo spesso veloci, anche oggi si è visto ma poi alla distanza caliamo e manca attenzione. L’aspetto che mi interessava era vedere una reazione ai momenti di difficoltà e l’ho vista. Ci proveremo alla prossima”. Il tabellino del match:

AKADEMIA MESSINA-ASSITEC SANT’ELIA 3-2 (15-25, 25-18, 26-28, 25-20, 17-15)

MESSINA: Martilotti 14, Composto 16, Ciancio, Catania, Mearini 13, Muzi 1, Brandi, Silotto, Pertens 8, Ebatombo 23, Faraone, Varaldo. All. Breviglieri

SANT’ELIA: Vittorio, Spinello 1, Moschettini, Costagli 17, Polesello, Hollas 6, Giorgetta, Di Mario, Ghezzi 16, Dzakovic, Botarelli 26, Cogliandro 10. All. Giandomenico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: ancora un tie-break fatale per Sant’Elia, a Messina una rocambolesca sconfitta

FrosinoneToday è in caricamento