rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Volley

Emiliano Giandomenico sarà l'allenatore dell'Assitec Sant'Elia anche nella stagione 2022-2023

Ha guidato la formazione ciociara anche nell'annata appena conclusa che è stata caratterizzata da un finale sfortunato

Emiliano Giandomenico è stato confermato allenatore dell’Assitec Sant’Elia anche nel corso della prossima stagione in Serie A2. Romano, classe 1975, Giandomenico vanta un’ottima esperienza, maturata proprio in A2. Il suo percorso sportivo comincia sulla panchina della Pallavolo Civita Castellana. Quindi l’approdo nei quadri tecnici del Volleyrò Casal de’ Pazzi, dove resta  ben sette stagioni. Tra il 2005 e il 2008 vive le prime esperienze in A2 alla Virtus Roma in qualità di vice di Luca Cristofani.

Nell’estate del 2008 il primo incarico da capo allenatore alla Fidia Roma, condotta alla promozione dalla B1 all’A2. Nel 2010/2012 B1 a Mercato San Severino, che per poco manca la promozione in A2. Nella stagione successiva è in A2, prima con la Rota Volley, quindi alla Cogemal Pontecagnano che da ultima in classifica viene guidata fino alla salvezza. Dopo una stagione di pausa, nel 2013 riparte da Corato (B1), sfiorando l’accesso agli spareggi promozione. Nel 2014/15, una nuova chiamata in A2 dalla Volalto Caserta. Al termine dell’esperienza campana, è, per tre anni sulla panchina del Maglie (B1), e per una stagione ad Arzano, nella terza divisione nazionale. Nel 2019/2020 torna in A2 a Olbia, e qui rimane anche nella stagione successiva,  con ottimi risultati. Infine, l’approdo a Sant’Elia.

Volendo definire la stagione appena conclusa userei certamente l'espressione ‘peccato davvero…' - ha spiegato - poiché siamo arrivati ad un centimetro dalla realizzazione di un’impresa importante, che sembrava ormai impossibile. Questo in un momento iniziale ha reso la delusione ancora ancora più forte. Successivamente, ragionandoci su, analizzando con attenzione i vari aspetti, gli errori commessi e ciò che si sarebbe potuto fare meglio, il  tutto  si è tradotto  in un’occasione di enorme crescita e di stimolo per il futuro. Ed ecco che lo sconforto non è ormai né un peso né  blocco, anzi rappresenta il trampolino di lancio per  volare sempre più in alto. Il nostro percorso continua con rinnovata consapevolezza e maggiore determinazione. Sono certo che ci sarà da divertirci”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emiliano Giandomenico sarà l'allenatore dell'Assitec Sant'Elia anche nella stagione 2022-2023

FrosinoneToday è in caricamento