rotate-mobile
Volley

Pool salvezza A2: passo indietro per l'Assitec Sant'Elia, 0-3 a Modica

La PVT ha dominato fin dai primi scambi, impedendo alle ragazze di coach Giandomenico di entrare in partita

Brutta prestazione in terra di Sicilia dell’Assitec Sant’Elia che non riesce a replicare la prova offerta una settimana fa, quando i 3 punti avevano caratterizzato l’esordio delle ciociare nella pool salvezza della Serie A2. Il 3-0 in favore della PVT Modica è stato meritato, dato che l’Assitec è entrata veramente in partita soltanto nell’ultimo set, perso per un’inezia. Il primo set inizia con qualche momento di confusione per entrambe le formazioni. La tensione è palpabile, ma non mancano sorrisi sui volti delle biancorosse, che vogliono a tutti i costi festeggiare la prima vittoria in casa, pur affrontando la gara con la consapevolezza di non aver nulla da perdere.

Per contro Sant'Elia non è meno agguerrita, forte della bella vittoria contro Catania e consapevole di giocarsi il tutto per tutto in previsione salvezza. Superato dunque l'impasse iniziale, è sempre l'Egea PVT Modica a scandire il ritmo del set. Il primo vantaggio di 2 punti raddoppia e quando il parziale è 21-12, per le ospiti non c'è niente da fare, così Brioli e compagne si assicurano il primo set.

Nel secondo set, grazie ad una serie di battute di Longobardi che intimidiscono la ricezione avversaria, mettendo palla a terra con costanza anche in attacco da seconda linea, il parziale va subito a favore delle modicane, con un vantaggio di 6 lunghezze (8-2). Il gioco nella metà campo biancorossa funziona, anche Gridelli riesce ad essere incisiva nonostante il suo ruolo "improvvisato", M'Bra attacca con sicurezza, Antonaci lavora benissimo a muro fermando spesso la temibile Fiore. Saccani aiuta in seconda linea, il gioco di squadra premia ancora le padrone di casa che guadagnano il primo punto del match (25-18).

Anche nel terzo set le ragazze di Coach D'Amico si impongo sul Sant'Elia già alle prime battute: con una serie positiva di Saccani, l'Egea PVT Modica mette il naso avanti di ben 7 lunghezze (7-0 sull'ace di Saccani), complice anche un lavoro di precisione a muro di Longobardi e di una difesa attenta delle biancorosse. Il set procede con la stessa andatura, salvo poi uno slancio del Sant'Elia che prova a riprendere le padrone di casa sul finale di set, senza però riuscire nell’impresa. Il tabellino del match:

EGEA PVT MODICA-ASSITEC SANT’ELIA 3-0 (25-13, 25-18, 25-23)

MODICA: Longobardi 22, Antonaci 9, Saccani 1, Gridelli 5, M'Bra 13, Salamida 5, Brioli 3, Ferrantello L, Salviato L. N.E. Bacciottini, Ferro. All. D’Amico

ASSITEC: Muzi, Costagli 7, Cecchi, Montechiarini 9, Vanni 7, Fiore 8, Saccani, Tellaroli 5. N.E. Nenni, Lorenzini. All. Giandomenico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pool salvezza A2: passo indietro per l'Assitec Sant'Elia, 0-3 a Modica

FrosinoneToday è in caricamento