alla massimina cinque appartamenti

  • Roma, a Porta Maggiore facevano acquisti on line pagando con soldi falsi, poi rivendevano la merce sullo stesso sito di annunci