irregolari e molestatori alle biglietterie