ritenuto responsabile di circonvenzione di incapace.