Federico

Federico

Rank 0.0 punti

Iscritto lunedì, 21 maggio 2018

Si perdono sulla montagna di Morolo, notte di paura per due giovani

"Buonasera a tutti,
Sono F.G., la persona in questione nell'articolo... sono qui per ribadire le tante balle scritte su questo e gli altri articoli correlati ... ci sono scritte un sacco di caz***e!! Innanzitutto io non ho dato le mie credenziali a nessun ambulatorio ne tantomeno a nessun vigile del fuoco, l'unico ad aver preso i miei dati è stato un carabiniere ... ed adesso mi chiedo come facciano a starci tutte le mie informazioni, età, residenza e luogo di nascita (forse si parliamo di qualche "talpa" ?) E poi io non mi ero perso, bensì avevo poca batteria al telefono e non bevevo acqua dal giorno prima perché ci erano cadute le due bottiglie in un burrone mentre salivamo il giorno prima, così ho pensato, per questioni di sicurezza personale, di farmi recuperare perché sentivo di perdere i sensi e di avere sbandamenti. Il secondo ragazzo, M.T., non ha neanche chiamato nessuno !!! Lui ha continuato a scendere a piedi e ci siamo ritrovati in città ... quindi, secondo norme, ciò che c'è scritto su questo articolo è ILLEGALE, oltre al fatto che qualcuno ha dato i miei dati PERSONALI ad un qualcuno che sta al mio stesso livello civile... ergo giornalisti... ho chiesto soccorso in mattinata, non dalla sera prima come è scritto su articolo, ed abbiamo passato una serenissima notte accampati su un colle con tanto di fuoco e carne in abbondanza. Giornalisti, siete delle FECCE!!!! Vergogna!!! Inoltre non sono stato ne intervistato ne mi sono state chieste le credenziali, ripeto, l'unico a cui ho dato i documenti ed ho alzato la felpa per far vedere i graffi sul braccio è stato un carabiniere !!!! Ora come fanno a sapere i giornalisti che avevo "escoriazioni" sulle braccia ? Vergogna alla stampa!!! Vergogna allo stato italiano!!!!!!! Vergogna alle talpe!!!"

1 commenti

Si perdono sulla montagna di Morolo, notte di paura per due giovani

"Buonasera a tutti,
Sono F.G., la persona in questione nell'articolo... sono qui per ribadire le tante balle scritte su questo e gli altri articoli correlati ... ci sono scritte un sacco di caz***e!! Innanzitutto io non ho dato le mie credenziali a nessun ambulatorio ne tantomeno a nessun vigile del fuoco, l'unico ad aver preso i miei dati è stato un carabiniere ... ed adesso mi chiedo come facciano a starci tutte le mie informazioni, età, residenza e luogo di nascita (forse si parliamo di qualche "talpa" ?) E poi io non mi ero perso, bensì avevo poca batteria al telefono e non bevevo acqua dal giorno prima perché ci erano cadute le due bottiglie in un burrone mentre salivamo il giorno prima, così ho pensato, per questioni di sicurezza personale, di farmi recuperare perché sentivo di perdere i sensi e di avere sbandamenti. Il secondo ragazzo, M.T., non ha neanche chiamato nessuno !!! Lui ha continuato a scendere a piedi e ci siamo ritrovati in città ... quindi, secondo norme, ciò che c'è scritto su questo articolo è ILLEGALE, oltre al fatto che qualcuno ha dato i miei dati PERSONALI ad un qualcuno che sta al mio stesso livello civile... ergo giornalisti... ho chiesto soccorso in mattinata, non dalla sera prima come è scritto su articolo, ed abbiamo passato una serenissima notte accampati su un colle con tanto di fuoco e carne in abbondanza. Giornalisti, siete delle FECCE!!!! Vergogna!!! Inoltre non sono stato ne intervistato ne mi sono state chieste le credenziali, ripeto, l'unico a cui ho dato i documenti ed ho alzato la felpa per far vedere i graffi sul braccio è stato un carabiniere !!!! Ora come fanno a sapere i giornalisti che avevo "escoriazioni" sulle braccia ? Vergogna alla stampa!!! Vergogna allo stato italiano!!!!!!! Vergogna alle talpe!!!"

1 commenti
FrosinoneToday è in caricamento