rotate-mobile
FrosinoneToday

Valmontone, la città piange la morte del giovane centauro Angelo Pace

Un'altra tragedia molto simile a quella avvenuta nel giugno dello scorso anno quando a perdere la vita fu Pasquale Pascarella

A distanza di poco più di un anno la cittadinanza di Valmontone si ritrova di nuovo in un incubo e nel piangere un altro giovane centauro morto in sella alla sua moto. Nel giugno scorso vi era stata la morte di Pasquale Pascarella che era finito in una scarpata proprio in pieno centro a Valmontone.

Ieri, purtroppo, a perdere la vita un altro giovane amante delle due ruote. Angelo Pace che è morto deceduto in seguito ad un incidente stradale avvenuto, sulla via dei Laghi. Il ragazzo di appena 31 anni è morto sul colpo lungo la strada dei Castelli Romani. Banchista al supermercato Carrefour, era amante delle due ruote: sono molte infatti sui social le foto che lo ritraggono sulla sua Suzuki GSX e degli animali.

Tanto lo sconforto tra tutti coloro che lo conoscevano: "Dicevi - scrivono i ragazzi dell'Ass. Zampe Valmontonesi - che avevi adottato il cane più bello, siamo increduli... riposa in pace Angelo. Adesso possiamo dirti che eri tu a renderlo così bello, condoglianze a tutta la famiglia...vi siamo vicini. Non dovevi andar via così, avevi ancora una vita intera da vivere e tanto amore da dare, ma si sa... il Signore sceglie sempre gli angeli più belli da portare con sé. Che la terra ti sia lieve Angelo".

Quello che sappiamo della dinamica dell'incidente

Angelo Pace era proprio in sella a quella moto quando, per cause che sono al vaglio dei carabinieri, si è scontrato con una Dacia Sandero, che si stava per immettere su via Pratoni del Vivaro, nel territorio di Rocca di Papa. A nulla è servito l'intervento dei sanitari del 118, giunti sul posto. Il trentunenne di Valmontone è morto sul colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valmontone, la città piange la morte del giovane centauro Angelo Pace

FrosinoneToday è in caricamento