Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Operata al femore a 98 anni. La bella storia di Angela Puliti

Dopo solo qualche giorno è tornata a casa ed ora e pronta a fare fisioterapia per riprendere la piena forma

 

La buona sanità c’è anche negli ospedali di provincia e non solo nei grandi centri di Roma e delle altre grandi città italiane. A dimostrazione di questo vi è la storia della signora Angela Puliti, originaria di Piglio nel nord della Ciociaria ma da molti anni residente a Palestrina, che a 98 anni è stata operata al femore all’ospedale Coniugi Bernardini (Asl Rm5) dall’equipe diretta dal dottor Massimo Facchini e dopo solo 48 ore già era già in piedi e pronta a fare fisioterapia prima in ospedale e poi a casa dove è tornata, accolta dall’affetto dei due figli Adriano e Claudio e dei parenti, dopo neanche una settimana dall’intervento.

Un altro caso di buona sanità all'ospedale di Palestrina

L’abbiamo incontrata nella sua casa nella zona alta di Palestrina e la nonnina ci ha accolto con un grande sorriso anche perché siamo arrivati insieme al “suo” dottore che pensate un po’ è lo stesso che 24 anni fa (la prima volta che era stata ricoverata in un ospedale) la operò al ginocchio con un altro intervento perfettamente riuscito.

Un risultato veramente molto buono ma che non rappresenta certamente un’eccezione come ha confermato il dottor Facchini a frosinonetoday.it (video in alto) anche perché nei mesi scorsi sono stati operati anche ultracentenari. Tale risultato è stato possibile grazie alle moderne tecniche ortopediche e anestesiologiche che consentono con metodiche mininvasive di eseguire la maggior parte degli interventi di traumatologia e ortopedia.

“Tali metodiche, che abbiamo adottato in passato anche in pazienti ultracentenari– spiega Facchini -, sono state recentemente perfezionate. L' intervento, avvenuto il 28 novembre, è stato eseguito con tecnica "a cielo chiuso" che ha permesso di eseguire l'operazione con tre piccoli tagli e solo quattro punti di sutura. L'anestesia è consistita nel solo blocco dei nervi femorale e femorocutaneo ed è stata eseguita, sotto controllo ecografico, dal Dott. Perna che da tempo si occupa di tali metodiche”.

Dell’equipe (foto in basso) che ha operato Nonna Angela facevano parte i dott. Ricci, Facchini, Iannone (Reparto ortopedia). Perna (anestesista). Marcotulli (terapista). Costini (infermiere ferrista)

Equipe palestrina operazione-2

Copyright 2019 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento