Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Coronavirus a Cassino, il sindaco Salera rende noti 4 nuovi casi nelle scuole cittadine

Si tratta di due insegnanti della scuola "Panaccioni", dove era già risultato contagiato un altro maestro, e di due positivi connessi al Liceo scientifico e all'Istituto alberghiero. Attivato il protocollo sanitario da parte della Asl di Frosinone

 

La Direzione generale della Asl di Frosinone ha comunicato al sindaco di Cassino Enzo Salera che si sono registrati altri quattro contagi da Coronavirus nell'universo scolastico della città martire: da un lato, due insegnanti della scuola primaria "Panaccioni" e in tutto fanno tre; dall'altro, un caso accertatio all'interno di una classe del Liceo scientifico e un altro presso l'Istituto alberghiero.  

Riguardo ai casi nelle scuole primarie

"Rimangono chiuse in via precauzionale le scuole primarie di Sant'Angelo e San Giovanni Bosco - ha fatto sapere il primo cittadino - La buona notizia è che tutti i bambini sottoposti a tamponi sono risultati negativi". 

Le classi interessate delle scuole superiori

"Sono state subito sottoposte in isolamento e i servizi territoriali della Asl stanno effettuando gli accertamenti del caso - ha informato lo stesso Salera - Anche qui raccomando ad alunni e genitori di attenersi a quelle che sono le comunicazioni effettuate dalla Asl per tutti quelli che devono sottoporsi ai tamponi".

L'appello del sindaco ai giovani di Cassino 

"Voglio raccomandare a tutti i ragazzi e anche ai genitori di indossare le mascherine - ha concluso il primo cittadino - perché siamo stati sabato sera, nel servizio che facciamo a piazza Labriola con l'assessore Maccaro fino a tarda notte, e purtroppo riscontriamo tanti casi di ragazzi che girano senza le mascherine. È importantissimo per rallentare la diffusione del Covid laddove non è possibile adottare le misure di distanziamento sociale". 

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento