Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Taglio del nastro per la nuova sede Asi di Frosinone, presente il presidente Zingaretti

Il presidente del Consorzio, Francesco De Angelis, ha inaugurato gli uffici di viale Mazzini. "Vogliamo che diventi la casa delle imprese, una casa vicina ai cittadini, al territorio e agli operatori economici"

 

Il Consorzio per lo sviluppo industriale della Provincia di Frosinone ha una nuova e centrale sede in viale Mazzini. Ieri sera il taglio del nastro del Il presidente del Consorzio Asi, Francesco De Angelis. alla presenza del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, del prefetto Ignazio Portelli, del Presidente del Consiglio Regionale del Lazio Mauro Buschini, del consigliere regionale Sara Battisti, del sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, del Presidente della Provincia Antonio Pompeo, delle autorità civili e militari, di molti rappresentanti del mondo istituzionale e delle imprese della Provincia di Frosinone e di tanti cittadini.

La sede è di proprietà del Consorzio

“Per la prima volta nella storia – ha spiegato il Presidente De Angelis – il Consorzio ha una sede di proprietà, pensata e concepita per consentire al personale, agli utenti e alle imprese di operare in un ambiente ricco di storia grazie alla completa ristrutturazione di uno dei palazzi più rappresentativi del capoluogo, ma nel contempo moderno, funzionale e accogliente. Una scelta che produce importanti risparmi grazie alla razionalizzazione delle spese e consolida ed incrementa il patrimonio anche immobiliare dell’Ente. L’obiettivo è chiaro: vogliamo che questa nuova sede diventi la casa delle imprese, una casa vicina ai cittadini, al territorio e agli operatori economici”.

Sarà funzionale per le sfide

“In questi 4 anni che sono alla guida dell’Ente – ha proseguito De Angelis – grazie anche al Consiglio di Amministrazione, del collegio dei Revisori e della struttura il lavoro è stato continuo e molto proficuo. Numerose sono state le opere e gli interventi effettuati dall’Ente. Infrastrutture, servizi alle imprese, mitigazione ambientale, processi di aggregazione nella gestione dei servizi con altri Consorzi della nostra Regione e reindustrializzazione dei siti dismessi sono solo alcuni esempi dell’opera svolta in questi anni a sostegno della crescita economica e del lavoro. Ora su questa strada vogliamo andare avanti, convinti che il progetto di riforma sui consorzi messo in campo dalla Regione servirà a dare più forza ai territori e nuove opportunità alle imprese. Sono convinto che insieme ce la faremo: la nuova sede sarà funzionale per le sfide che ci attendono e per uno sviluppo sostenibile e innovativo”.

Copyright 2019 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento