rotate-mobile

VIDEO | Elezioni 2022, Marzi va in bici elettrica al confronto sulla mobilità: a ruota il 'Sindaco'

L'ex e aspirante primo cittadino, seguito dal candidato consigliere Frantellizzi (in tandem con Papa), ha percorso il tratto tra il suo comitato elettorale vicino alla Villa comunale e la sede del primo incontro pubblico in via Aldo Moro

Al primo confronto pubblico tra candidati a sindaco, promosso da Fiab sulla mobilità sostenibile in vista delle elezioni amministrative 2022, il competitor di centrosinistra Domenico Marzi si è recato in sella a una bici elettrica. Al suo seguito Gerardo Frantellizzi, conosciuto da tutti nel Capoluogo ciociaro come "Sindaco", che ha ormai deciso di candidarsi a consigliere comunale in tandem con Barbara Papa: Sindaco-Papa, "la strana coppia" lanciata dal comitato elettorale di Marzi. 

Sindaco-Papa nella Lista Marzi Sindaco

Gerardo Frantellizzi detto “Sindaco” e Barbara Papa sono tra i candidati della Lista Marzi Sindaco. Entrambi sono volti nuovi del panorama politico frusinate. "Outsider della politica nostrana, non hanno mai svolto attività politica ma hanno deciso di mettersi in gioco con grande entusiasmo a sostegno del candidato sindaco Domenico Marzi", scrivono dal comitato elettorale. 

47 anni lei, 41 lui amano definirsi diversi come "due gocce d'acqua". Barbara Papa è nata a Sora, vive a Frosinone da 41 anni, laureata in giurisprudenza, ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo del lavoro  ricoprendo ruoli di responsabilità nel campo della formazione, dal 2004  è responsabile marketing dell'Azienda Acqua Filette di Guarcino. Papa vorrebbe "mettere a disposizione del capoluogo la propria esperienza professionale, per rendere la città più vivibile e accogliente, farle risalire quella classifica “qualità della vita” del Sole 24 ore che vede Frosinone posizionarsi all’ottantasettesimo posto e quartultimo per gli indicatori di cultura e tempo libero".

Il colpo di fulmine elettorale

Frantellizzi, personaggio del capoluogo, è nato e cresciuto a Frosinone. "Dopo il diploma in ragioneria - ricorda - ho intrapreso mille mestieri fino a diventare operaio specializzato nel settore degli impianti industriali. Lavoro per la Grossiproget di Frosinone". Gerardo è stato anche il promotore di iniziative di svago frusinate come La Radeca, le cantine del Rione Giardino, ed è tra i fondatori della pagina Facebook Sei di Frosinone se, e co-ideatore dell’ iniziativa di solidarietà Marry Kidsmas. Da qui, "a furor di popolo Facebook, il soprannome di Sindaco. Conosce ogni angolo e problematica della città".

Il loro, dicono, "è stato un colpo di fulmine elettorale". Hanno deciso subito che avrebbero fatto coppia per correre alle comunali trovandosi in perfetta sintonia per idee e progetti per la città. "Profondamente innamorati entrambi di Frosinone e con le idee chiare - dichiarano all'unisono - La persona giusta per far tornare Frosinone ad essere un grande Capoluogo di provincia è l'avvocato Domenico Marzi, l'unico a poter interpretare al meglio i bisogni e le aspettative dei cittadini".

Copyright 2022 Citynews

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Elezioni 2022, Marzi va in bici elettrica al confronto sulla mobilità: a ruota il 'Sindaco'

FrosinoneToday è in caricamento