Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Valmontone, presi con 4,5 Kg di cocaina in auto dal valore di oltre 400 mila euro

Una coppia di corrieri della droga è stata scoperta nei pressi del casello autostradale ed arrestata dai carabinieri

 

Traditi, come spesso accade, dal troppo nervosismo sono stati smascherati dai carabinieri durante un controllo con un grosso quantitativo di droga. Cinque panetti di cocaina, per un peso complessivo di 4,650 kg, nascosti in auto. È l’ingente quantitativo di droga sequestrato dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro che hanno arrestato due coniugi, lui 49enne già noto alle forze dell’ordine e lei 47enne, con l’accusa di detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito dei quotidiani servizi dedicati al controllo del territorio, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro hanno sottoposto a controllo un’utilitaria che, nei pressi del casello autostradale di Valmontone, era parcheggiata in maniera ingiustificata tanto da insospettire i militari.

L’atteggiamento dei coniugi è parso subito preoccupato e nervoso, e per questo i Carabinieri hanno deciso approfondire l’ispezione e perquisire il veicolo. Sotto il sedile del lato passeggero dell’autovettura, infatti, i Carabinieri hanno rinvenuto due panetti dal peso di due chili di cocaina.

Portati immediatamente in caserma, i militari hanno continuato nella perquisizione dell’autovettura dove, all’interno delle guarnizioni del cofano motore hanno rinvenuto ulteriori 3 panetti della stessa sostanza stupefacente. La droga sequestrata avrebbe fruttato al dettaglio circa 400.000 euro.

I “corrieri” sono stati ammanettati e, per l’uomo è scattata la traduzione presso il carcere di Velletri mentre per la donna in quello di Roma Rebibbia.

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento