Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Valmontone, automobilisti nel panico per lo scout speed nelle macchine della polizia locale. Ma siamo sicuri che le multe siano legali?

Dopo i velobox di qualche anno fa nella cittadina casilina è tornato l’incubo per gli abitanti della zona che si sfogano in rete pubblicando foto e video

 

Dal velobox (il cassettone arancione a bordo della strada con dentro l’autovelox) allo scout speed (il misuratore di velocità installato nelle auto della polizia locale in movimento) il passo per l’amministrazione comunale di Valmontone è stato veramente breve.

Solo un anno fa circa, sempre su queste pagine, vi avevamo raccontato della miriade di polemiche tra i cittadini e gli automobilisti per l’installazione dei Velobox ai bordi delle strade più trafficate della cittadina casilina a sud di Roma. In queste ore la polemica è riesplosa in modo virulento in rete e sui social dove si susseguono video (come quello che vedete in alto girato dal colleferrino Fabio Patrizi) e foto dell’auto della polizia locale con questo nuovo sistema di rilevamento della velocità anche in movimento e che già ha portato all’elevazione di diverse multe ad automobilisti in transito su Via della Pace, la strada che porta dal casello autostradale all’Outlet ed al Parco divertimenti MagicLand dove c’è un limite di 50 km all’ora.

Il precedente dell'annullamento della multa fatta con lo scout speed

Oramai a Valmontone si vive con l’incubo di incontrare una qualsiasi macchina dei vigili urbani ma sarebbe giusto capire se le sanzioni elevate con questo nuovo sistema di rilevamento della velocità in movimento siano legali. Solo qualche giorno fa vi avevamo raccontato di come un avvocato ciociaro si riuscito a far annullare una sanzione di 500 euro ad un suo cliente che era stato multato con lo stesso sistema sulla superstrada Sora – Ferentino. Di sicuro per il momento c’è solo il fatto che con questo sistema il comune di Valmontone sta rimpinguando le casse comunali.

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento