Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Cassino, protesta 'rumorosa' in carcere contro il sovraffollamento

I detenuti del penitenziario di via Sferracavalli alle 19 hanno dato vita ad una manifestazione pacifica ma che non è passata inosservata. L'area esterna monitorata dalla Polizia di Stato

 

Trentacinque minuti di 'protesta rumorosa' per tenere alta l'attenzione sulle criticità che attanagliano i penitenziari italiani e nello specifico quello di Cassino. I detenuti rinchiusi nella casa circondariale di via Sferracavalli, alle 19 in punto di lunedì 30 novembre hanno iniziato a battere con oggetti metallici contro le inferriate. Grida e urla di richiamo verso lo Stato che non tiene conto del sovraffollamento. I detenuti hanno anche protestato contro la mancata attuazione di un indulto che potrebbe alleggerire le strutture detentive oramai al collasso e soprattutto potrebbe essere un ulteriore deterrente contro il propagarsi del Coronavirus. La protesta si è conclusa alle 19.35 e seppur pacifica ha indotto Polizia di Stato e Carabinieri a monitorare l'area esterna al penitenziario.

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento