rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022

VIDEO | L'albero di Falcone arriva a Cassino: il dono del procuratore d'Emmanuele alla città

Il prezioso innesto, che per due anni verrà curato dai Carabinieri Forestali, potrà poi essere piantato in uno degli spazi verdi presenti in centro. Prima iniziativa in Italia da parte di un magistrato

Un dono unico, come atto di amore verso la città che da oramai otto anni si onora di averlo come procuratore capo. Il dottor Luciano d'Emmanuele, nel giorno del 30° anniversario della morte dei colleghi magistrato Giovanni Falcone e Francesca Morvillo e gli uomini della scorta, nel corso della commemorazione organizzata in tribunale, ha consegnate al presidente dell'Ordine degli Avvocati del Foro di Cassino, Gianluca Giannichedda, un innesto proveniente dall'albero dedicato a Giovanni Falcone e situato nei pressi della sua abitazione di Palermo. A spiegare come la piantina deve essere conservate e cura per due anni e solo in seguito posata a dimora in uno degli spazi verdi di Cassino, è stato il colonnello Alessandro Bettosi, comandante provinciale dei Carabinieri Forestali.

Un'iniziativa unica in Italia, che ha trasmesso ai tanti presenti, sentimenti di speranza e di fratellanza. La giornata dedicata al ricordo di Falcone, della moglie e degli agenti deceduti quel maledetto 23 maggio del 1992 a Capaci, è iniziata all'interno della Villa Comunale, in largo Falcone e Borsellino, alla presenza di tanti studenti delle scuole superiori che hanno apposto la loro firma su un lenzuolo bianco, che poi verrà inviato alla sorella di Falcone, e letto penseri e riflessioni sulle brutture provocate dalla mafia.

Albero Giovanni Falcone a Cassino

Il tutto davanti ad un parterre d'eccezione composto dal sindaco Enzo Salera, dal procuratore capo Luciano d'Emmanuele, dal Difensore dei Diritti Civili della Regione Lazio, Marino Fardelli e dai rappresentanti delle forze dell'ordine, delle associazioni di combattenti ed ex militari. Un vero e proprio omaggio che si è concluso con la posa di un Leccio donato dalla presidenza del Parco degli Aurunci. 

La manifestazione si è poi trasferita nell'aula di corte d'assise presso il tribunale di Cassino dov'erano presenti numerosi avvocati e gran parte dei pubblici mininisteri della procura oltre che i magistrati dell'ufficio Gip. A fare gli onori di casa in assenza del presidente del tribunale Massimo Capurso, c'era il presidente del collegio penale Claudio Marcopido. 

Copyright 2022 Citynews

Video popolari

VIDEO | L'albero di Falcone arriva a Cassino: il dono del procuratore d'Emmanuele alla città

FrosinoneToday è in caricamento