Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Le immagini dei murales di via Ciamarra illuminati dai led dopo il restauro

È stata realizzata infatti l’installazione di circa 100 metri lineari di led di alta tecnologia, posizionati dall’alto verso il basso per consentire la visione notturna delle opere 

 

I murales di via Ciamarra, dopo l’importante intervento di riqualificazione e restyling realizzato dall’amministrazione Ottaviani in collaborazione con il liceo artistico “Bragaglia”, usufruiscono, da qualche giorno, anche di una illuminazione speciale che ne mette in risalto la bellezza e che nei cittadini ha già raccolto molti commenti positivi (video in alto tratto dalla pagina facebook frosinonemipiace). 

I led installati per circa 100 metri

È stata realizzata infatti l’installazione di circa 100 metri lineari di led di alta tecnologia, posizionati dall’alto verso il basso per consentire la visione notturna delle opere, che costituiranno un’attrazione per i visitatori e i cittadini di Frosinone nel tragitto dalla zona alta a quella bassa.

La storia dei murales

I murales, frutto dell’estro dei componenti dell’associazione “Giovani per la città”, sono stati realizzati nel 1995 per onorare la memoria di Carlo Ludovico Bragaglia, prolifico regista, sceneggiatore e fotografo che legò il proprio nome al movimento futurista, lavorando inoltre con attori del calibro di Totò, dei fratelli de Filippo e di Vittorio de Sica.  

L’intervento di recupero

Per evitare che un importante patrimonio identitario andasse perduto a causa dell’incessante azione degli agenti atmosferici, l’amministrazione comunale ha coinvolto il Liceo Artistico portando avanti un incisivo intervento di recupero: ora i murales saranno ulteriormente valorizzati grazie ai led artistici, che hanno trasformato l'opera muraria in un vero e proprio cortometraggio luminoso. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento