Martedì, 19 Ottobre 2021

VIDEO | Tris d'Assi dell'investigazione, cambio al vertici dei Carabinieri di Pontecorvo e Sora

Il comandante provinciale dell'Arma, il colonello Alfonso Pannone, ha presentato i capitani Cavallo e Taglietti ed il tenente Marcucci, tutti con un curriculum forgiato in zone 'calde'. "Uomini giusti al posto giusto per garantire sicurezza ai cittadini ed al territorio"

Tre nuovi ufficiali che andranno a ricoprire ruoli di comando nelle Compagnie dei Carabinieri di Pontecorvo e Sora. L'Arma dei Carabinieri, che oramai da tempo sta attuando una serie di cambiamenti che hanno come fine ultimo oltre che la tutela del cittadino anche la sana vivibilità di un territorio, ha deciso di investire anche in due zone 'periferiche' della provincia di Frosinone. Storicamente e geograficamente il pontecorvese ed il sorano risultano essere 'talloni di Achille' per ciò che concerne la sicurezza. Entrambe situate ai confini con province e regioni 'calde' sono attraversate da una miriade di vie di comunicazione che rendono difficile l'arginazione di fenomeni predatori e di infiltrazione malavitosa. E non è certo un caso che ai vertici delle due compagnie siano arrivati ufficiali con un curriculum di tutto rispetto forgiato con anni di servizio anche in Campania e Calabria. La presentazione dei tre ufficiali è stata fatta dal comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri di Frosinone, il. colonnello Alfonso Pannone

Compagnia di Pontecorvo

Il capitano Bartolo Taglietti, di origine campane, dal mese di settembre, ha assunto  il comando della Compagnia Carabinieri di Pontecorvo.Arruolatosi nell’Arma nel 1997, ha prestato servizio, per i primi anni, nei territori della provincia di Reggio Calabria, per poi essere destinato a Napoli dove, per più di cinque anni, ha collaborato, in modo diretto, presso la Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo Campano. Terminata quest’ultima esperienza viene impiegato presso un Nucleo Operativo di una Compagnia territoriale dell’hinterland napoletano particolarmente impegnata sotto l’aspetto dell’ordine e della sicurezza pubblica. Laureatosi in giurisprudenza nel 2011 presso l’università degli studi di Salerno, nell’anno successivo supera il concorso per accedere alla Scuola Ufficiali carabinieri dove, al termine del corso applicativo, viene destinato dapprima a Scalea (Cosenza), per due anni, e successivamente a Salerno, per quattro anni, dove assume, in entrambe le circostanze, l’incarico di Comandante del Nucleo Operativo e radiomobile. Al termine di queste esperienze, viene destinato, per due anni, al Comando del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale della Calabria, con sede a Cosenza, dal quale è stato destinato all’attuale sede. Incidentalmente, ha anche retto, in sede vacante, il comando della Compagnia di Salerno.

Compagnia di Sora

Il capitano Domenico Cavallo, di origine campane, dal mese di settembre, ha assunto il comando della Compagnia Carabinieri di Sora. Arruolatosi nell’Arma nel 1992 quale carabiniere effettivo e, nello stesso anno, risultato vincitore del corso biennale per allievi sottufficiali, al termine del previsto ciclo addestrativo veniva trasferito quale Vice Comandante presso la Stazione Carabinieri di Foggia Principale. Successivamente dal 1996 al 1999 ha prestato servizio presso l’Aliquota Operativa del N.O.R.M di Foggia, ha ricoperto l’incarico di Comandante del Nucleo Comando della Compagnia sempre di Foggia per poi essere trasferito al locale NO.R.M. quale “Capo Equipaggio”. Dal 2000 al 2007 ha ricoperto vari incarichi quali “Comandante del Nucleo ispettorato del Lavoro di Campobasso e Benevento, e Comandante di squadra presso la Scuola Allievi Carabinieri di Benevento. Nel 2012, dopo essere risultato vincitore del concorso per Ufficiali, e dopo aver svolto il relativo ciclo addestrativo, veniva trasferito  il 10° reggimento “Campania “di Napoli, quale Comandante del I° Plotone e, successivamente, dal 2015 al 2021, ha ricoperto l’incarico di Comandante del N.O.R.M. del Comando Compagnia di Legnano. Trasferito da quest’ultimo comando, dal 16 settembre ha assunto il Comando della Compagnia di Sora.

Il tenente Davide Marcucci, arruolatosi nel 1986, dopo il corso svolto presso la Scuola Allievi Carabinieri Ausiliari e dopo essere transitato nel ruolo di “Carabiniere Effettivo”, veniva trasferito prima presso il Comando Stazione di Arezzo e successivamente presso quella di Castiglion Fibocchi, ove prestava il suo servizio sino all’ottobre 1989. Dopo aver vinto il concorso relativo al 43° Corso allievi Sottufficiali, frequentava dal 1° ottobre 1989 al 1991 la Scuola Allievi Sottufficiali e, dopo il previsto ciclo addestrativo biennale, assumeva negli anni e sino al 1993, gli incarichi di Vice Comandante nei Comandi Stazione di Praia a Mare, Orsomarso, S. Agata D’Esaroi, Verbicaro nonché, dal 1993 al 1996, l’incarico di Capo Equipaggio presso il N.O.R.M. di Paola, tutte in provincia di Cosenza. Dal 1996 al 1998 ha ricoperto l’incarico di Vice Comandante  presso il Comando Stazione di Paola e successivamente veniva trasferito presso la Procura della Repubblica di Paola quale “Ufficiale di P.G.” presso la Segreteria del Procuratore Capo ove rimaneva sino al 2004. Dal 2004 al 2020 ha ricoperto incarichi di  addetto alla Sezione Polizia Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Paola, presso la Direzione Distrettuale Antimafia e Procura della Repubblica di Napoli e, nel 2020, risultava vincitore del 3° Corso Applicativo per Ufficiali, frequentando il relativo corso presso la Scuola Ufficiali di Roma. Dopo il previsto ciclo addestrativo, veniva destinato, in data 20 settembre 2021, presso il Comando Compagnia di Sora, quale comandante del Norm.

Copyright 2021 Citynews

Video popolari

VIDEO | Tris d'Assi dell'investigazione, cambio al vertici dei Carabinieri di Pontecorvo e Sora

FrosinoneToday è in caricamento