Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Maltempo, la cascata nel centro di Isola pericolosamente in piena

La pioggia che ormai cade incessantemente da ore potrebbe portare allo straripamento del fiume Liri. Massima allerta anche a Sora, Carnello, Posta Fibreno Roccasecca e Pontecorvo dove una giovane donna è rimasta incastrata nell'auto invasa dall'acqua

 

Sorvegliato speciale il fiume Liri non solo nella cittadina di Isola (Frosinone) dove sorge la cascata, unica in Europa ad essere presente all'interno di un centro abitato ma anche a Sora, Posta Fibreno, Castelliri e Pontecorvo: qui, in località Ravano, ha esondato e una giovane donna è rimasta bloccata nell'auto invasa dall'acqua.. A salvarla alcuni volontari della Protezione Civile. 

Vigili del Fuoco e Protezione Civile unitamente alla forze dell'ordine stanno intervenendo nei punti in cui si iniziano a registrare maggiori criticita. La pioggia che cade incessantemente oramai da ore sta facendo inalzare paurosamente anche il livello dei corsi d'acqua più piccoli, affluenti dei fiumi Liri e Sacco. Disagi a Roccasecca e Castrocielo dove le strade di periferia sono state completamente allagate, Vicalvi e Ferentino dove i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile sta lavorando senza sosta dalla scorsa notte. Allagamenti e frane anche ad Arpino dove ha ceduto un muro di contenimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento