rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024

VIDEO | Morìa di pesci nel fiume Melfa: i Carabinieri Forestali scoprono scarico illegale

Un enorme tubo ha smaltito in territorio di Roccasecca, residui di acque sospette. Le indagini della Procura di Cassino per risalire agli autori.

Residui di acque nere scaricati direttamente nelle acque del fiume Melfa a Roccasecca avrebbero provocato una morìa di pesci e la grave compromissione dell'ecosistema

La segnalazione arrivata ai Carabinieri Forestali del Nipaf (Nucleo Investigativo di Polizia ambientale, agroalimentare e forestale) di Frosinone, coordinati dal tenente colonnello Vito Antonio Masi, ha consentito di individuare la presenza di un tubo di scarico lungo le sponde del fiume.

I militari dello speciale reparto a tutela dell'ambiente allertati della Polizia Locale di Roccasecca, hanno chiesto l'intervento degli ispettori dell'Arpa che hanno effettuato dei prelievi di acqua e campioni di fango. I risultati saranno resi noti nei prossimi giorni. Nel frattempo gli investigatori del Nipaf hanno inviato una segnalazione alla Procura di Cassino, autorità giudiziaria per competenza territoriale.  

Copyright 2023 Citynews

Video popolari

VIDEO | Morìa di pesci nel fiume Melfa: i Carabinieri Forestali scoprono scarico illegale

FrosinoneToday è in caricamento