CassinateToday

Piedimonte San Germano, arrestato 50enne per bancarotta fraudolenta e denunciato un 20 enne rom

Piedimonte San Germano, i militari della locale Stazione nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, hanno tratto in arresto un 50enne del luogo poiché colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della...

Piedimonte San Germano, i militari della locale Stazione nel corso di predisposti servizi per il controllo del territorio, hanno tratto in arresto un 50enne del luogo poiché colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, dovendo lo stesso espiare anni 4 di reclusione per concorso in bancarotta fraudolenta. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino. Gli stessi militari, a conclusione di indagini, hanno denunciato in stato di libertà una 20enne del luogo, di etnia rom, per furto aggravato. Gli operanti hanno accertato che la predetta si era resa responsabile di un furto, avvenuto nel decorso mese di maggio 2016 all’interno di una profumeria ubicata in un centro commerciale del cassinate, nel corso del quale aveva asportato un flacone di profumo del valore di € 70,00.

CASSINO, DENUNCIATO 34 ENNE PERCHÉ INADEMPIENTE AL DIVIETO DI RITORNO

Cassino i militari della locale Compagnia hanno denunciato in stato di libertà un 34enne di origine partenopea, poiché inadempiente al divieto di ritorno nel comune di Cassino per anni tre scadente nel 2017.

Lo stesso è stato altresì sanzionato amministrativamente poiché intento alla vendita di biancheria intima senza la prescritta autorizzazione, sottoposta a sequestro. gli stessi militari hanno segnalato alla locale Prefettura, quale assuntori di sostanze stupefacenti, due giovani residenti nel cassinate. I prevenuti sono stati controllati in quel centro ed a seguito di perquisizione personale e veicolare trovati in possesso di gr.0,220 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, sottoposta a sequestro.

PICINISCO , ALLONTANATO UN NAPOLETANO SOSPETTO

Picinisco i militari della locale Stazione hanno avanzato la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O. a carico di un 33enne di origine partenopea, poiché controllato mentre si aggirava senza giustificato motivo nei pressi di abitazione isolate di quel centro.

SORA, 22ENNE DENUNCIATO E SEQUESTRATA LA MOTO PER GUIDA IN STATO DI EBREZZA

Sora i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato in stato di libertà un 22enne del luogo per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Il prevenuto, nella notte del 3 luglio u.s., alla guida di autovettura perdeva il controllo finendo fuori strada ed a seguito di accertamenti ematici eseguiti presso l’Ospedale di Sora è risultato avere un tasso alcolemico superiore a quello previsto dalle vigenti normative. Il documento guida è stato ritirato.

- gli stessi militari hanno denunciato in stato di libertà un 39enne residente nel sorano poiché a seguito di sinistro stradale con il proprio motociclo avvenuto il 3 luglio u.s., è stato sottoposto ad accertamenti ematici presso l’Ospedale Umberto 1° di Roma, dai quali è risultato positivo a cocaina metabolita.

Il documento guida è stato ritirato mentre il motociclo è stato sequestrato per la confisca.

----------------------------

Frosinone, arrestato 40 enne per esperio are altri 2 anni di condanna

Frosinone i militari della Stazione Scalo hanno eseguito un provvedimento emesso dalla locale Procura della Repubblica traendo in arresto un 40enne del luogo, dovendo lo stesso espiare un residuo pena di anni 2 per una rapina commessa alcuni anni addietro in questo centro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento