CassinateToday

Atina- Cassino- San Vittore- Sant’Elia, scattate denunce e allontanamenti nel corso di serrati controlli

In questo fine settimana, nell’ambito del territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino, sotto il coordinamento del Comando Provinciale di Frosinone, sono stati incrementati, alla luce degli ultimi episodi criminosi che...

In questo fine settimana, nell’ambito del territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino, sotto il coordinamento del Comando Provinciale di Frosinone, sono stati incrementati, alla luce degli ultimi episodi criminosi che hanno interessato la città Martire, i servizi di prevenzione e repressione al fine di contrastare i reati in genere e soprattutto il fenomeno dei furti in abitazione e di autovetture.

Nel corso di tali servizi, sono state impiegate 12 pattuglie e 24 militari, conseguendo i seguenti risultati:

In Cassino:

- venivano deferiti in stato di libertà un 34enne e un 38enne di Napoli ed un 48enne cittadino pakistano residente in provincia di Caserta.

I suddetti, notati aggirarsi con fare sospetto nel centro abitato venivano sottoposti a controllo, all’esito del quale, i primi due risultavano destinatari di provvedimento di rimpatrio con F.V.O., motivo per cui venivano deferiti per inosservanza al provvedimento di P.S., mentre il terzo veniva denunciato in stato di libertà poiché risultato inadempiente all’invito a presentarsi presso la Questura di Caserta per regolarizzare la propria presenza sul territorio nazionale;

- venivano deferiti in stato di libertà per guida sotto l’influenza dell’alcool, un 36enne e 29enne del luogo, poiché controllati alla guida delle proprie autovetture con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla norma. I loro documenti di guida venivano ritirati.

In Sant’Elia Fiumerapido:

- veniva deferito in stato di libertà per spaccio di sostanza stupefacente, un 21enne del luogo, per aver ceduto grammi 3 di sostanza stupefacente del tipo “hashish” ad un ragazzo del luogo. Successivamente nel corso di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un grammo di stupefacente del tipo “marijuana”, nonché della somma di euro 25,00 provento dell’attività di spaccio. Il tutto sottoposto a sequestro.

- Inoltre, nell’ambito della stessa operazione, venivano segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti, oltre al predetto 21enne, un 27enne ed un 23enne del luogo, nonché un 21enne residente nella provincia di Caserta.

In San Vittore del Lazio:

- proponevano per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio una 35enne residente nel Casertano, già censita, controllata in quel centro ove si aggirava con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate.

In Atina:

- veniva sventato un furto presso un esercizio commerciale, ove a seguito dell’attivazione del sistema di allarme interveniva prontamente una pattuglia dell’Arma che costringeva i malviventi alla fuga.

Nel corso del medesimo servizio venivano :

- controllate 11 persone sottoposte agli arresti domiciliari e alla sorveglianza speciale;

- identificate 75 persone;

- controllati 61 veicoli;

- elevate 14 contravvenzioni al C.d.S.;

- eseguite 7 perquisizioni personali, veicolari e locali.

I servizi verranno incrementati nei prossimi giorni.

PONTECORVO, “BECCATO” UN RAGAZZO A PRELEVARE BENZINA DA UN DISTRIBUTORE GRATUITA

I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Pontecorvo, deferivano in stato di libertà un 15enne, poiché ritenuto responsabile di “furto aggravato in concorso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti eseguiti dai militari operanti, anche con l’ausilio del sistema di videosorveglianza installato presso un distributore di carburanti sito in Pontecorvo, consentivano di accertare che il giovane nel pomeriggio di ieri, unitamente ad altri due soggetti di sesso maschile in corso di identificazione, dopo aver effettuato rifornimento per un totale di 50 € di benzina ad un autovettura con targa risultata oggetto di furto, si davano alla fuga a bordo del veicolo senza pagare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento