CassinateToday

Cassino, arrestate due persone che avevas aggredito un cittadino straniero

Gli uomini i del Commissariato di Cassino hanno dato esecuzionealle  misure cautelari nei confronti di due giovani responsabili dell’aggressione ad un cittadino straniero nel settembre scorso.

COMMISSARIATO CASSINO-2

Gli uomini i del Commissariato di Cassino hanno dato esecuzionealle misure cautelari nei confronti di due giovani responsabili dell’aggressione ad un cittadino straniero nel settembre scorso.

Nella serata del 25 settembre u.s., personale del Commissariato di Cassino, nel corso dei servizi di controllo del territorio, interveniva nel centro cittadino, a seguito di una discussione scaturita per la sosta di un veicolo sulla rampa pedonale utilizzata da persone diversamente abili.

Un cittadino straniero che, in quella circostanza, aveva fatto notare il comportamento scorretto, era stato aggredito e malmenato, tanto da richiedere l’intervento dei sanitari.

Gli aggressori non desistevano dal loro intento e raggiungevano il malcapitato fin dentro all’ambulanza dove tentavano di colpirlo nuovamente.

Uno degli assalitori sferrava addirittura un pugno contro il finestrino dell’ambulanza stessa, mandandolo in frantumi .

A seguito delle gravissime lesioni subite, la vittima, ricoverata presso un nosocomio della Capitale, riportava una prognosi di oltre 40 giorni.

Le indagini immediatamente avviate da personale del Commissariato consentivano ben presto di individuare i responsabili della violenta aggressione, due giovani cassinati, assicurandoli alla giustizia.

I due, con a carico precedenti di polizia per analoghi episodi di aggressioni, possesso di stupefacenti e di strumenti atti ad offendere, nonché di danneggiamento, nella mattinata odierna sono stati raggiunti dall’ordine di esecuzione delle misure cautelari emesse a loro carico dal G.I.P. presso il Tribunale di Cassino, Dr. Lanna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, il giovane venticinquenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari con divieto assoluto di uscire dalla propria abitazione e di avere contatti con persone estranee al nucleo familiare, mentre l’altro,il trentenne, è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Cassino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento