CassinateToday

Cassino, arrestati zia e nipote di Roma sospettate travate con pasticche di subite per un parente in carcere

In Cassino, i Carabinieri del locale Comando Compagnia, in collaborazione con il personale della Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale del luogo, traevano in arresto nella flagranza del reato di “detenzione di sostanza stupefacente ai...

carcere-cassino

In Cassino, i Carabinieri del locale Comando Compagnia, in collaborazione con il personale della Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale del luogo, traevano in arresto nella flagranza del reato di “detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio” due persone, zia e nipote, rispettivamente di 64 e 35 anni, residenti nella capitale. Le stesse, nel corso di un colloquio con un proprio familiare detenuto presso la locale Casa Circondariale, venivano notate dal personale della Polizia Penitenziaria scambiarsi una serie di cenni d’intesa che lasciavano sospettare che stessero concordando la consegna di un qualcosa e che ciò sarebbe avvenuto all’esterno del carcere, molto probabilmente presso l’Ospedale civile di Cassino dove il detenuto stava per essere trasferito per motivi di salute. I militari operanti, avvertiti dell’accaduto, all’uscita dal carcere delle predette procedevano al loro pedinamento per poi fermarle e sottoporle a perquisizione veicolare e personale. Addosso alla donna, nascosto nella biancheria intima, veniva rinvenuto un involucro contenente nr.61 compresse da grammi 0,1 cadauna e nr.28 compresse da grammi 0,4 cadauna, di un oppiaceo di sintesi verosimilmente “subutex” molto probabilmente destinato al parente detenuto. Le persone arrestate, espletate le formalità di rito, venivano poste in regime degli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento