CassinateToday

Cassino, contrabbando di sigarette in Autostrada

Nell’ambito dei servizi di vigilanza e prevenzione disposti in ambito autostradale, durante la mattinata  odierna, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino procedeva al controllo di un veicolo MAZDA 6, la cui targa non...

Sigarette sequestrate

Nell’ambito dei servizi di vigilanza e prevenzione disposti in ambito autostradale, durante la mattinata odierna, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino procedeva al controllo di un veicolo MAZDA 6, la cui targa non riportava i sigilli riflettenti dello stato italiano, nei pressi della chilometrica 675, direzione sud, nei pressi del casello di Cassino (FR).

All’atto del controllo gli occupanti, due cittadini di nazionalità ucraina, di 35 e 39 anni, mostravano subito un atteggiamento nervoso e riluttante a fornire informazioni agli operatori della Polizia Stradale; pertanto si decideva di proseguire gli accertamenti di rito presso gli uffici della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino.

Dal controllo documentale sulla carta di circolazione dell’autovettura si appurava che la stessa era stata immatricolata originariamente presso la Repubblica polacca e risultava di proprietà di uno dei due uomini; le targhe apposte, invece, risultavano essere di un’altra vettura della stessa marca e modello, ma intestate ad una S.r.l. del varesotto.

Gli operatori della Polizia Stradale quindi continuavano i controlli sul veicolo e, occultate nel baule posteriore, venivano rinvenute nr. 280 stecche di sigarette marca Cherstelfiel e Winston con le scatole riportanti caratteri cirillici e sigilli esteri, per complessivi 56 Kg di tabacco lavorato estero.

I due cittadini stranieri venivano quindi denunciati in stato di libertà per la violazione dell’art.291/bis DPR 23 gennaio 1973 n.43 e deferiti alla competente A.G.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tabacchi venivano posti sotto sequestro per l’invio agli uffici del Monopolio di Stato e si provvedeva anche al sequestro della vettura, delle targhe e del biglietto di entrata autostradale per gli ulteriori accertamenti di Polizia Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento