CassinateToday

Cassino, controlli serrati scattano denunce e segnalazioni. Lezione di legalità al liceo

Proseguono con costanza i servizi di prevenzione dei reati predatori e della repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino.

1t_sA01

Proseguono con costanza i servizi di prevenzione dei reati predatori e della repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cassino.

In tale contesto, come disposto dal Comandante Provinciale di Frosinone è stato eseguito un servizio preventivo teso alla captazione di soggetti di interesse operativo che si aggirano con fare sospetto nei centri abitati.

L’attività posta in essere ha permesso di conseguire i seguenti risultati:

In Cassino venivano deferiti in stato di libertà:

  • un 38enne residente nel cassinate, già censito, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il quale, a seguito di perquisizione personale, veniva trovato in possesso di due involucri in cellophane, custoditi all’interno di un borsello, contenenti grammi 0,500 circa di sostanza stupefacente del tipo eroina, sottoposta a sequestro.
  • un 22enne, già censito, per inosservanza di un provvedimento dell’Autorità di P.S”, poiché sorpreso nel centro abitato, nonostante il divieto impostogli di far ritorno nel comune di Cassino per anni tre;
  • un 36enne, per “guida in stato di ebbrezza alcolica”, poiché controllato alla guida della propria autovettura con un tasso alcolico superiore alla norma. Contestualmente gli veniva ritirata la patente di guida.

In Sant’Apollinare veniva segnalato quale assuntore di sostanza stupefacente;

  • un 35enne del luogo, il quale, a seguito di una perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di grammi due di sostanza stupefacente del tipo hashish che dichiarava essere per suo uso personale. La sostanza veniva sottoposta a sequestro amministrativo.

Venivano, inoltre, contravvenzionati per violazioni amministrative e sanzionati con il ritiro immediato della patente di guida, tre automobilisti, di cui due responsabili di “sorpasso di autovetture in curva” (art. 148 C.d.S.) e uno per “guida contromano” (Art. 143 C.d.S.).

Nel corso del medesimo servizio si effettuavano:

- nr.40 identificazioni di persone;

- nr.33 controlli veicolari;

- nr.5 contravvenzioni al C.d.S.;

- nr.3 perquisizioni personali, veicolari e locali.

FORMAZIONE CULTURA E LEGALITA’

Proseguono gli incontri con gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado presenti nel territorio del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino.

In Cassino, nell’ambito delle iniziative connesse al protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sulla “formazione della cultura della legalità”, il Tenente Emanuele Grio, Comandante del NORM della Compagnia di Cassino, alla presenza del preside Prof. Salvatore Salzillo, ha tenuto un incontro presso il liceo scientifico “Gioacchino Pellecchia” , a cui hanno partecipato circa 80 studenti e alcuni docenti appartenenti al citato istituto.

Nel corso dell’incontro, il Tenente ha illustrato alla scolaresca presente alcuni argomenti del protocollo: il bullismo e il cyberbullismo, i maltrattamenti in famiglia, l’utilizzo dei social network e l’abuso di alcool e droghe tra i giovani.

L’attenzione dei partecipanti è stata altissima e molte sono state le domande di approfondimento rivolte all’Ufficiale dagli studenti e dai docenti che hanno apprezzato molto l’iniziativa e la vicinanza dell’Arma ai cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento