CassinateToday

Cassino, controlli serrati sul comprensorio della compagnia

In occasione del fine settimana, il Comando Compagnia Carabinieri di Cassino incrementava i servizi tesi a contrastare i reati predatori in genere e ad intensificare gli specifici servizi di vigilanza preventiva presso le aree mercatali ed i...

In occasione del fine settimana, il Comando Compagnia Carabinieri di Cassino incrementava i servizi tesi a contrastare i reati predatori in genere e ad intensificare gli specifici servizi di vigilanza preventiva presso le aree mercatali ed i parcheggi antistanti le attività commerciali, al fine di prevenire borseggi e furti su autovetture.

Al termine dell’attività svolta dai militari delle locali Stazioni Carabinieri, venivano :

in Cassino:

deferiti in stato di libertà, per inosservanza al foglio di via obbligatorio cinque partenopei (tutti già censiti per reati contro il patrimonio) di età tra i 26 ed i 43 anni, i quali nei giorni precedenti erano stati già controllati nel centro abitato ed allontanati dal citato comune per un periodo di anni tre. Inoltre, tre di essi venivano sorpresi ad esercitare abusivamente la vendita di capi di indumenti nel parcheggio antistante l’area mercatale dopo che la loro presenza era stata segnalata da alcuni avventori del citato mercato, a seguito delle insistenti richieste dei prevenuti per l’acquisto della loro mercanzia. I tre inoltre, trovati in possesso di 615 capi di biancheria tutti sottoposti a sequestro amministrativo, venivano sanzionati con un’ammenda superiore ai 5.000 Euro;

in Piedimonte San Germano:

segnalato alla Prefettura di Frosinone per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale un 43enne del luogo poiché trovato in possesso di circa gr. 3,2 di “hashish” ed una piantina dell’altezza di cm.2,5 di “marijuana”; il tutto sottoposto a sequestro;

in Picinisco:

proposto alla Questura di Frosinone per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio un 41enne residente nella provincia di Caserta, poiché il 23 marzo u.s. si era reso responsabile di reati contro la persona, nonché di resistenza e violenza a P.U..

Nel corso del medesimo servizio venivano effettuati:

  1. nr.9 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari ed alla Sorveglianza Speciale;
  2. nr.82 identificazioni personali;
  3. nr.68 controlli veicolari;
  4. nr.10 contravvenzioni al C.d.S.;
  5. nr.7 perquisizioni personali, veicolari e locali.

Nel complesso risultavano impiegati n. 6 autovetture e 12 militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento