CassinateToday

Cassino, controlli straordinari del territorio: arrestato 25enne

Nella serata di ieri, a Cassino, personale del Commissariato, con l’ausilio delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, ha svolto, nell’ambito di controlli straordinari del territorio,servizifinalizzati alla prevenzione e repressione...

commissariato Cassino

Nella serata di ieri, a Cassino, personale del Commissariato, con l’ausilio delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, ha svolto, nell’ambito di controlli straordinari del territorio,servizifinalizzati alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e reati di natura predatoria, sia nelle aree del centro cittadino,che nelle zone periferiche.

In 4 posti di controlli è stata verificata la regolarità di oltre 100 veicoli sono state identificate più di 30 persone.

Inoltre nel corso della medesima attività, il personale del Commissariato ha denunciato in stato di libertà un giovane di origini egiziane, poiché resosi responsabile di lesioni personali aggravate, minacce aggravate commesse con un’arma da taglio,nonché danneggiamento.

Segnalazione alla Prefettura per uso personale di stupefacenti è invece scattata per un ragazzo 24enne del frusinate in trasferta nella Città Martire con 5 grammi dihashish.

Nei suoi confronti è stato disposto dal Questore anche l’ allontanamento da Cassino con Foglio di Via Obbligatorio.

In tarda serata, gli agenti del Commissariato, congiuntamente ai militari dell’Arma dei Carabinieri di Piedimonte San Germano, hanno tratto in arresto un cassinate di 25 anni, con pregressi pregiudizi specifici a carico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo si è reso responsabile di violenza, minaccia, resistenza e lesioni a P.U., porto abusivo di armi da taglio e rifiuto di fornire le proprie generalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento