menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
CP CC Cassino

CP CC Cassino

Cassino, dal controllo dei locali un arresto per spaccio

Dopo i controlli ai pullman dei giorni scorsi, ora ad essere attenzionati dai Carabinieri della Compagnia di Cassino sono i locali in centro della Città “Martire”.

Dopo i controlli ai pullman dei giorni scorsi, ora ad essere attenzionati dai Carabinieri della Compagnia di Cassino sono i locali in centro della Città "Martire". Continuano assiduamente i servizi di prevenzione e repressione di reati in materia del traffico di sostanze stupefacenti che i Carabinieri di Cassino hanno attuato da tempo per la prevenzione e repressione di tale fenomeno. Nel corso di uno specifico servizio la scorsa notte i militari del dipendente N.O.R.M., attirati dall'atteggiamento sospetto di una persona in un locale di Cassino notoriamente frequentato da avventori provenienti anche da altri comuni, provvedevano a fermarla e sottoporla a controllo. Accortosi della presenza dei militari, sperando di non essere notato, cercava di disfarsi della droga che aveva nascosto in un pacchetto di sigarette lasciato volontariamente sul bancone del locale.

Ai Carabinieri intervenuti non sfuggiva la mossa repentina e, recuperato il pacchetto di sigarette, vi trovavano all'interno due involucri di cellophane trasparente contenenti complessivamente circa 22 grammi di sostanza stupefacente di tipo cocaina, pronta per essere ceduta. Lo spacciatore, D.M.C. 33enne, arrestato per "detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente" dopo le formalità di rito veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Cassino. I locali della città continuano ad essere monitorati dai Carabinieri della Compagnia di Cassino allo scopo di debellare il fenomeno dello spaccio nonché individuare e segnalare gli assuntori all'Autorità Amministrativa. Durante l'anno in corso la Compagnia Carabinieri di Cassino ha conseguito i seguenti risultati:

nr.24 persone arrestate quali spacciatori di sostanze stupefacenti;

nr.25 persone denunciate quali spacciatori;

nr.22 persone segnalate al Prefetto quali assuntori;

gr.158 circa di hashish, marijuana e gr.29 di cocaina e eroina, rinvenuta e sequestrata;

nr.4 piantagioni di piante di cannabis rinvenute e sequestrate.

ACQUAFONDATA, INSEDIATO IL NUOVO COMANDANTE SANDRO DE ROSA,

presso il Comando Stazione Carabinieri di Acquafondata si è insediato il nuovo comandante, il Maresciallo Capo DE ROSA Sandro, di anni 38, di origine cassinate, proveniente dalla Stazione di Roma-Cecchignola,

Mar. DE ROSA

precedentemente Comandante dell'Aliquota Radiomobile nel nuorese. Ha conseguito il diploma di Laura in Scienze Politiche. Il Maresciallo DE ROSA Sandro sostituisce il Luogotenente PILIA Giancarlo trasferito presso la Stazione Carabinieri di Ventotene, quale comandante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento