CassinateToday

Cassino, in cantina una piccola serra per produrre marijuana: denunciato giovane cassinate

Sono proseguiti a Cassino, anche nella serata di ieri, appositi servizi finalizzatial contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, che hanno interessato la località Fossa dei Serpenti.

COMMISSARIATO CASSINO-2

Sono proseguiti a Cassino, anche nella serata di ieri, appositi servizi finalizzatial contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, che hanno interessato la località Fossa dei Serpenti.

Personale del Commissariato di Cassino, con l’ausilio di unità cinofile antidroga della Questura di Roma, ha setacciato i punti “caldi” della località oggetto dell’attività di polizia.

A portare sulla strada giusta gli agenti il fiuto infallibile di Yago e Jamil, i due cani-poliziotto che hanno preso parte ai controlli.

Nel corso del pattugliamento, la loro attenzione è stata, infatti, attratta da una cantina ubicata lungo una strada della zona Fossa dei Serpenti.

Dopo aver contattato uno dei residenti dell’abitazionea cui è annessa la cantina, un giovane di 23 anni, gli operatori di polizia hanno effettuato una perquisizione all’interno dei locali, rinvenendo una piccola serra casalinga per la produzione di piantine di marijuana.

Al suo interno: un vaso con una piantina di marijuana, una lampada per amplificarne il riscaldamento, un ventilatore per l’areazione dell’ambiente, del fertilizzante, 1,80 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, un coltello con tracce di sostanza stupefacente; tutto sottoposto a sequestro.

Hanno invece dato esito negativo la perquisizione personale e dell’auto in uso al ragazzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ventitreenne, ammesse le proprie responsabilità in ordine a quanto ritrovato, è stato denunciato per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento