CassinateToday

Cassino, Lotta al contrabbando: 2 arresti

Il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, nell’ambito degli intensificati controlli sulla rete autostradale, ha arrestato due cittadini stranieri per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

mde-2

Il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, nell’ambito degli intensificati controlli sulla rete autostradale, ha arrestato due cittadini stranieri per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

mde

La Polizia Stradale, nell’ambito degli intensificati controlli sulla rete autostradale, anche in vista del lungo ponte del 1° maggio che vedrà strade e autostrade interessate da un eccezionale flusso veicolare, ha effettuato numerosi posti di controllo nei punti strategici del territorio provinciale.

Proprio nell’ambito dei predetti controlli, il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino ha sottoposto a controllo un’autovettura Renault Espace in uscita dal casello autostradale di Cassino.

Il comportamento insofferente dei due occupanti, entrambi cittadini ucraini di 32 e 40 anni, ha indotto gli agenti ad approfondire il controllo, estendendolo anche all’autovettura.

L’intuito degli uomini della Polizia Stradale si è rivelato vincente.

In particolare, sotto ai sedili posteriori dell’auto, veniva scoperta l’esistenza di un doppio fondo, all’interno del quale erano state occultate ben 418 stecche di sigarette marca Marlboro, per un totale di 4.180 pacchetti, totalmente privi del previsto sigillo apposto dal Monopolio di Stato.

L’intero carico, destinato al mercato del contrabbando del basso Lazio, è stato sequestrato e i due uomini sono stati arrestati per il reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi si trovano reclusi presso il carcere di Cassino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento