CassinateToday

Cassino, molestata minorenne denunciato 57enne cassinate

Una minorenne si reca impaurita presso gli Uffici del Posto Polfer di Cassino per chiedere aiuto agli uomini in divisa e denunciare di essere stata molestata da un signore dall’apparente età di 50/55  anni: l’uomo viene denunciato

commissariato Cassino

Una minorenne si reca impaurita presso gli Uffici del Posto Polfer di Cassino per chiedere aiuto agli uomini in divisa e denunciare di essere stata molestata da un signore dall’apparente età di 50/55 anni: l’uomo viene denunciato

Una minorenne si reca impaurita presso gli Uffici del Posto Polfer di Cassino per chiedere aiutoagli uomini in divisa e denunciare di essere stata molestata da un signore dall’apparente età di 50/55 anni.

In particolare riferisce di essere stata seguita ed avvicinata, all’interno della stazione ferroviaria, da un adescatore, che l’invitava a parlare, chiedendole di seguirla, con l’intento di “comprare” , al costo di 10 euro, le sue prestazioni sessuali, consapevole della minore età della vittima.

Gli agenti prontamente si mettono sulle tracce del molestatore, lo intercettano e lo bloccano: è un 57enne della Città Martire, per il quale scatta la denuncia per molestie sessuali.

La Polizia di Stato, impegnata in campagne di sensibilizzazione contro ogni forma di violenza nei confronti delle donne e minori, invita sempre a segnalare e denunciare episodi simili: Non siete sole#chiamateci sempre

DENUNCIATO 17ENNE LIBICO

Nel corso di specifici controlli di vigilanza negli scali ferroviari, personale del Posto Polfer di Cassino ha denunciato un 17enne per minacce aggravate e lesioni.

Nel corso di specifici controlli di vigilanza negli scali ferroviari, personale del Posto Polfer di Cassino ha denunciato un minorenne per minacce aggravate e lesioni.

Nella piazza antistante alla Stazione Ferroviaria di Cassino, per motivi che sono al vaglio degli inquirenti, un giovane ragazzolibico aggredisce una donna 49enne originaria del Marocco, puntandole un coltello alla gola e minacciandola di morte.

In difesa della vittima, intervieneprontamente la sorella che, per disarmare il ragazzo, rimane ferita alla testa, tanto da richiedere le cure dei sanitari.

Il giovane tenta di divincolarsi e fuggire, ma viene bloccato dai presenti, che lo consegnano a personale del Posto Polfer di Cassino, che procede agli accertamenti di rito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ un 17enne residente nell’hinterland cassinate, il quale viene deferito alla competente Autorità Giudiziaria per minacce aggravate e lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento