Domenica, 17 Ottobre 2021
Cassino Cassino

Cassino,  presi con le mani  nel sacco  tre napoletani che avevano rubato salumi nell’area di servizio Casilina sud

Nella mattinata odierna, personale della squadra mobile di Catanzaro in transito all’interno dell’area di servizio Casilina sud dell’A1, notava una persona che si aggirava con fare sospetto nei pressi dell’ingresso del punto di ristoro Autogrill...

Nella mattinata odierna, personale della squadra mobile di Catanzaro in transito all'interno dell'area di servizio Casilina sud dell'A1, notava una persona che si aggirava con fare sospetto nei pressi dell'ingresso del punto di ristoro Autogrill.

Gli uomini dell'ufficio investigativo calabrese decidevano pertanto di defilarsi in una posizione che consentisse di osservare i movimenti del soggetto che, infatti, di lì a poco veniva raggiunto da un'altra persona che, appena uscita dal locale, gli consegnava alcuni salumi immediatamente occultati in una Fiat Punto parcheggiata nei pressi. Dopo aver depositato i prodotti all'interno del veicolo, uno dei due individui si ricollocava nuovamente fuori dall'Autogrill mentre l'altro faceva rientro nel punto di ristoro, pedinato dal personale della squadra mobile che nel frattempo aveva richiesto l'intervento della pattuglia della Sottosezione di Cassino. All'interno del locale commerciale, i poliziotti si avvicinavano riservatamente al primo soggetto notando che nel contempo era stato avvicinato da un altro complice, con il quale aveva iniziato ad aggirarsi in maniera circospetta osservando attentamente la merce esposta sugli scaffali. All'improvviso con mossa fulminea uno dei due individui ha prelevato da un ripiano un grosso pezzo di formaggio e, dopo averlo nascosto sotto il maglione, si è diretto velocemente verso l'uscita. Una volta resisi conto di essere seguiti dagli uomini della squadra mobile, i due individui hanno affrettato il passo lasciando cadere a terra il formaggio e guadagnando rapidamente la porta di uscita dal locale. In tale frangente, all'esterno del punto di ristoro è intervenuta la pattuglia della Sottosezione autostradale di Cassino che, insieme agli altri colleghi di Catanzaro, riusciva a bloccare le due persone allontanatesi dall'Autogrill ed il terzo complice rimasto in attesa nei pressi della Fiat Punto all'esterno del locale. Le tre persone, tutte di origine napoletana, venivano pertanto fermate ed identificate; nella circostanza veniva effettuata una minuziosa ispezione del veicolo ove si rinvenivano diversi salumi per un valore complessivo di alcune centinaia di euro, racchiusi in involucri in plastica ai quali erano stati strappati i sensori antitaccheggio. Dopo essere stati sottoposti ai rilievi fotosegnaletici, i tre soggetti venivano, quindi, tratti in arresto perché ritenuti responsabili del reato di furto aggravato in concorso e messi a disposizione della competente Autorità Giudiziaria per il successivo giudizio per direttissima. I prodotti alimentari sono stati restituiti al titolare dell'esercizio Autogrill.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino,  presi con le mani  nel sacco  tre napoletani che avevano rubato salumi nell’area di servizio Casilina sud

FrosinoneToday è in caricamento