Cassino Cassino

Cassino, ricettazione due campani denunciati

Nel pomeriggio di ieri una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino ha sottoposto a controllo un’autovettura ed i suoi occupanti.  L’autovettura era stata rubata poco prima nella capitale.

Nel pomeriggio di ieri una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino ha sottoposto a controllo un'autovettura ed i suoi occupanti. L'autovettura era stata rubata poco prima nella capitale.

Nel primo pomeriggio di ieri, all'altezza del km 652 Sud dell'Autostrada A/1, nel territorio del comune di Roccasecca, l'attenzione di una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassinoviene attirata dalla velocità di un'autovettura.

Raggiunto il mezzo, gli agenti impongono "l'alt" ai due occupanti, due napoletani di 51 e di 26 anni.

Gli operatori della Polizia di Stato controllano i documenti dei due fermati e dell'autovettura; un rapido controllo al terminale e vedono che l'auto era stata rubata solo qualche ora prima.

Procedono quindi ad un controllo più accurato sull'autoveicolo e si accorgono che sull'impianto elettronico del veicolo era stata montata una centralina elettronica "truccata" che i due malviventi avevano installato per eludere i sistemi d'inibizione dell'accensione e far partire il mezzo.

Una volta rintracciato il proprietario dell'auto, gli agenti gli restituiscono il mezzo. L'uomo, visibilmente commosso per l'inaspettato "regalo", ringrazia i poliziotti con un caloroso abbraccio

I due malviventi sono stati denunciati per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, ricettazione due campani denunciati

FrosinoneToday è in caricamento