CassinateToday

Cassino, Sempre più stretti i controlli nel territorio a Picinisco deferito 50enne. Ad Atina beccato 22 enne alla guida senza mai aver conseguito la patente

Proseguono incessanti i servizi di prevenzione e controllo attuati dal Comando Compagnia di Cassino sotto il coordinamento del Comando Provinciale di Frosinone. In tale contesto ed in occasione del fine settimana, venivano i incrementati i servizi...

Proseguono incessanti i servizi di prevenzione e controllo attuati dal Comando Compagnia di Cassino sotto il coordinamento del Comando Provinciale di Frosinone. In tale contesto ed in occasione del fine settimana, venivano i incrementati i servizi per la prevenzione dei reati in genere ed in particolare quelli contro il patrimonio, aumentati i controlli sulle persone sottoposte a misure di prevenzione ed arresti domiciliari, nonché controllata/assicurata l’osservanza del codice della strada da parte degli automobilisti.

L’attività ha permesso di conseguire i seguenti risultati:

- in Picinisco venivano deferiti in stato di libertà “per detenzione illegale di armi comuni da sparo e di illegale di polvere da sparo” un 50enne ed un 47enne del luogo, in quanto nel corso di un controllo per la verifica delle armi e munizioni detenute, venivano trovati in possesso, rispettivamente di un fucile da caccia cal.28 e di gr.134 di polvere d sparo occultata all’interno di un vano di pertinenza della propria abitazione, il tutto sottoposto a sequestro;

- in Atina, i militari della locale Stazione, nel corso di predisposti servizi volti al controllo del territorio e della circolazione stradale, deferivano in stato di libertà “per guida senza patente” un 22enne del luogo, poiché sorpreso alla guida di una utilitaria sprovvisto di patente di guida in quanto mai conseguita;

- in Cassino, a seguito delle vicende che hanno interessato il Comune, con il supporto delle unità cinofili attuavano straordinari controlli antidroga nei punti di incontro dei giovani del cassinate, come Piazza Labriola, Via Tommaso Piano e giardinetti pubblici ecc., nel corso dei quali individuavano e segnalavano alla Prefettura di Frosinone quali assuntori di sostanze stupefacente, un 36enne domiciliato a Piedimonte San Germano, unitamente ad un minore del luogo, trovati in possesso rispettivamente di grammi 1,00 circa di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” e di grammi 2,00 circa del tipo “marijuana”, il tutto sottoposto a sequestro.

Nel corso del medesimo servizio effettuavano:

- nr.10 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari e alla Sorveglianza Speciale;

- nr.62 identificazioni personali;

- nr. 51 controlli veicolari;

- nr.10 contravvenzioni al C.d.S.;

- nr.7 perquisizioni personali, veicolari e locali.

++++++++++++++++++++++++++++

Pontecorvo Segnalato in prefettura un 23enne

I Carabinieri del NORM della Compagnia di Pontecorvo, nel contesto delle attività finalizzate al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, segnalavano alla Prefettura di - Ufficio territoriale del Governo di Frosinone un 23enne del posto quale assuntore di sostanze stupefacenti. Il giovane, controllato in Pontecorvo a bordo della propria autovettura, a seguito di accurata perquisizione veicolare e personale effettuata dai militari operanti, veniva trovato in possesso di grammi 1,2 di sostanza stupefacente del tipo infiorescenza di marijuana”, sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento