CassinateToday

Castro dei Volsci, coltivava in casa “cannabis indica” denunciato 41enne del luogo

In Castro dei Volsci, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, nell’ambito di una specifica attività, tesa a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti , deferiva in stato di libertà, alla competente A.G., un  41enne...

Compagnia di Frosinone, foto stupefacente(1)

In Castro dei Volsci, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, nell’ambito di una specifica attività, tesa a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti , deferiva in stato di libertà, alla competente A.G., un 41enne del luogo (già gravato da vicende penali correlate a reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti) poiché resosi responsabile di “coltivazione illecita di piante di “cannabis indica” . I predetti militari operanti, nel corso di una perquisizione d’iniziativa eseguita presso l’ abitazione del predetto, rinvenivano, all’interno di una serra chiusa ed ubicata su di un terreno di sua pertinenza, 21 piante di “cannabis indica” ( la maggior parte alte circa due metri) in piena fluorescenza ed ottimamente coltivate nonché, occultati in un contenitore in plastica, svariati grammi della stessa sostanza pronta all’uso. In relazione a quanto rinvenuto il personale dell’Arma operante provvedeva sia a deferite l’uomo che a porre sotto sequestro quanto rinvenuto.

CASSINO, SCOMPARE UN RAGAZZO. RITROVATO DAI CARABINIERI

Ieri sera, un giovane venticinquenne della Val di Comino è uscito di casa senza far rientro a casa la notte. Allarmati per la sua scomparsa e per il periodo di crisi del ragazzo per una delusione sentimentale, i familiari, questa notte alle 03,00 si sono presentati presso una Caserma dei Carabinieri per sporgere denuncia di scomparsa, temendo il peggio. Immediate sono partite le ricerche del ragazzo, diramate in tutto il Lazio e le limitrofe regioni della Campania ed Abruzzo. Poco dopo il veicolo in uso allo scomparso veniva rintracciato nei pressi della Stazione Ferroviaria di Cassino. Venivano così allertati i colleghi di Roma, in servizio presso le varie stazioni ferroviarie, anche con l’ invio di una recente fotografia. Le ricerche si protraevano per tutta la mattina finché il ragazzo non veniva rintracciato all’interno della stazione ferroviaria di Cassino. Lo stesso riferiva di essersi sentito spaesato e di aver voluto fare un giro nella capitale. Venivano quindi avvisati e rassicurati i familiari che immediatamente sono corsi ad abbracciare il ragazzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento