CassinateToday

Ceccano-Castro dei Volsci, denunciate due persone per spaccio di droghe

Continua senza sosta l’attività di contrasto all’uso e lo spaccio delle sostanze stupefacenti da parte della Compagnia di Frosinone.

Continua senza sosta l’attività di contrasto all’uso e lo spaccio delle sostanze stupefacenti da parte della Compagnia di Frosinone.

Nel corso della mattinata odierna, a seguito di perquisizioni domiciliari e personali predisposte dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della suindicata Compagnia Carabinieri ed effettuate in Ceccano e Castro dei Volsci, con la collaborazione dei locali Comandi Arma, nei confronti di personaggi fortemente sospettati di detenere occultati presso le loro abitazioni quantitativi di droga, gli operanti deferivano in stato di libertà per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”:

- un 49enne di Ceccano, già censito e sottoposto a sorveglianza speciale di P.S., che occultava nella propria abitazione gr. 45,20 di “hashish”già suddiviso in porzioni pronte per essere immesse sul mercato della droga;

- un 39enne di Castro dei Volsci, già censito, nei cui confronti veniva rinvenuto all’interno del garage di proprietà un panetto di “hashish” del peso di gr. 68,70 ed un bilancino di precisione.

Il materiale e lo stupefacente venivano sottoposti a sequestro e i due deferiti all’A.G..

FROSINONE-POFI, FERMATO 56ENNE DI CECCANO PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA, E 36ENNE DI CEPRANO PER VIOLAZIONE DI SIGILLO

Nella decorsa notte, in Frosinone e Pofi, i militari del NORM della Compagnia Carabinieri di Frosinone e del Comando Stazione di Pofi, nel corso di un predisposto servizio teso al controllo straordinario del territorio, deferivano in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria:

- un 56enne di Ceccano, per “guida sotto l’effetto di alcol”, in quanto sorpreso alla guida del proprio veicolo con un tasso alcolemico superiore al limite consentito; la patente di guida veniva ritirata;

- un 33enne di Ceprano, per “violazione di sigillo” in quanto sorpreso a bordo di un veicolo già sottoposto a sequestro amministrativo; la patente veniva ritirata ed il veicolo nuovamente sottoposto a sequestro.

CASSINO, RITROVATO UN PONTECORVESE ALLONTANATO DA CASA

Cassino, presso lo scalo ferroviario, i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione dei reati, rintracciavano un 62enne residente nel pontecorvese che si era allontanato volontariamente dalla propria abitazione e la cui scomparsa era stata denunciata nella serata di ieri.

L’uomo trovato in buone condizioni di salute veniva affidato ai propri familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento