CassinateToday

Cervaro, sorpresa in casa al rientro dopo un affitto trova 5 anfore denunciati gli affittuari

Cervaro, i militari della locale Stazione Carabinieri deferivano in stato di libertà due coniugi residenti nel cassinate, per il reato di “impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato”.

cervaro-le-anfore-rinvenute-nel-soffitto

Cervaro, i militari della locale Stazione Carabinieri deferivano in stato di libertà due coniugi residenti nel cassinate, per il reato di “impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato”.

Gli operanti, a seguito di richiesta d’intervento da parte di un cittadino, si recavano presso un’abitazione di proprietà dello stesso, poichè questi asseriva che nel corso delle pulizie del sottotetto aveva rinvenuto sei anfore, risalenti all’epoca romana, che non riconosceva come sue.

Cinque anfore, dell’altezza di cm. 80 circa, risultavano sprovviste di collo e manici, mentre la sesta, alta cm. 54 circa, era priva della parte inferiore. Si appurava, altresì, che le stesse risalivano al primo secolo D.C..

Al termine degli accertamenti, emergeva che i manufatti storici risultavano illegalmente detenuti dai precedenti affittuari, i quali avevano lasciato l’immobile da poco tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ritrovamento veniva segnalato al Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Roma per conoscere l’esatta provenienza delle anfore che, nel contempo, venivano sottoposte a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento