CassinateToday

Frosinone, Italia loves sicurezza 2016: alla Villa Comunale si celebra la Giornata Mondiale della Sicurezza e della Salute sul Lavoro

VeMar in collaborazione con la Fondazione LHS celebrerà a partire dalle ore 9 presso la Villa Comunale di Frosinone,  il prossimo 28 Aprile la Giornata Mondiale della Sicurezza e della Salute sul Lavoro promossa dall’ILO.

Sicurezza Lavoro

VeMar in collaborazione con la Fondazione LHS celebrerà a partire dalle ore 9 presso la Villa Comunale di Frosinone, il prossimo 28 Aprile la Giornata Mondiale della Sicurezza e della Salute sul Lavoro promossa dall’ILO.

La manifestazione prevederà una serie di eventi finalizzati a diffondere la cultura della sicurezza nel mondo del lavoro e nella società in cui viviamo. L’iniziativa, denominata “Italia loves sicurezza 2016“, si inserisce nell’ambito di una campagna internazionale di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle tendenze emergenti nel campo della sicurezza e della salute sul lavoro al fine di promuovere la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali a livello globale. Dopo il successo della prima edizione del 2015, “Italia loves sicurezza” punta a diventare un appuntamento annuale, a livello nazionale, con il coinvolgimento di un numero crescente di partner, di istituzioni, di imprese e di cittadini per diffondere in maniera sempre più ampia la cultura della salute e della sicurezza.

Si tratta di un roadshow in simultanea in tante città italiane per celebrare la Giornata Mondiale della Salute e della Sicurezza sul Lavoro e VeMar (indicata in planimetria la sede operativa di Frosinone) è l'unica a rappresentare la provincia di Frosinone e insieme ad una società di Roma è tra le due società che rappresenteranno il Lazio!

La giornata sarà divisa in due fasi:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
la mattina sarà dedicata ai bambini delle scuole elementari del territorio. Perchè, come affermano dalla VeMar: "per avere adulti responsabili dobbiamo cominciare con l'avere bambini responsabili".

Il pomeriggio invece sarà dedicato alle aziende. 2 ore che alterneranno momenti di presentazione, attività esperienziali e input audio e video, mettendo in risalto l’importanza della Comunicazione, creando la possibilità per l’audience di vivere un’esperienza fisica che faccia comprendere il Valore di una Sensibilizzazione, e su questa consolida gli elementi fondamentali che creano un atteggiamento maturo e consapevole nei confronti della Sicurezza in azienda.

VeMar Srl (www.vemarsrl.eu) è un’azienda giovane e creativa che, in un mondo del lavoro sempre più complesso, si inserisce come una soluzione innovativa e dinamica che mira ad erogare un servizio completo a tutti i differenti settori produttivi del comparto pubblico e privato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento